Visite turistiche a Racconigi, tutto esaurito nei primi appuntamenti

Soddisfazione per l’ottimo riscontro agli appuntamenti organizzati dall’Ufficio Turistico di Racconigi dopo l’apertura al pubblico del Castello. Si è infatti registrato il tutto esaurito per i primi tre appuntamenti di febbraio organizzati per il ciclo “Racconigi si racconta”.

Le guide del consorzio Conitours raccontano che in particolare è stato apprezzato il tour in città di domenica 21 febbraio. Il Castello era chiuso, secondo quanto stabilito dal DPCM per rispettare le norme anti Covid, quindi i visitatori sono stati accompagnati a scoprire aspetti inconsueti della città guidati da una serie di preziose cartoline storiche: «La risposta del pubblico, e in special modo degli stessi Racconigesi, infonde energia e motiva a proseguire nella programmazione».

L’ultimo appuntamento di febbraio è per venerdì 26. Protagonista della visita al Castello sarà l’architetto di Dogliani Giovan Battista Borra (visite ore 14.15 e 16.15). Dopo un’eccezionale esperienza tra il Medio Oriente e Londra, il principe Luigi Vittorio di Carignano lo volle a Racconigi per completare il rinnovamento della sua residenza, sfruttando le sue idee innovative che non trovano paragone in nessuna residenza del Regno.

Prenotazioni per le visite

Il Castello Reale è aperto solo dal martedì al venerdì, con obbligo di prenotazione. Anche per le visite proposte dall’Ufficio Turistico è obbligatoria la prenotazione, contattando il Conitours allo 0171.696206 o scrivendo a info@cuneoalps.it.

redazione

Next Post

Pro Loco Lombriasco, il 28 febbraio rinnovo del tesseramento

Mar Feb 23 , 2021
«Nella convinzione che appena sarà possibile riprenderemo alla grande, vi invitiamo a non farci mancare la vostra adesione per il 2021»: l’appello arriva, a nome di tutta la Pro Loco di Lombriasco, dal presidente Giacomo Ariatello. Domenica 28 febbraio ci sarà, infatti, il rinnovo del tesseramento all’Associazione. L’appuntamento sarà dalle […]
lombriasco-pro-loco-la-pancalera-2