Visite guidate nei luoghi della nobiltà piemontese

PER NOBILI TERRE: torna la manifestazione coordinata dall’associazione Progetto Cultura e Turismo

palazzo-marengo-filippa-la-pancalera
CARIGNANO
Il Parco del Po e della Collina Torinese propone per il quinto anno consecutivo l’iniziativa “Per nobili terre”, un viaggio affascinante nelle terre dell’antica nobiltà piemontese, che dall’Alto Medioevo in poi contribuì alla crescita politica ed economica della nostra Regione. Coordinata dall’Associazione “Progetto Cultura e Turismo” e patrocinata dalla Regione Piemonte e dall’ATL TurismoTorino, “Per Nobili Terre” permetterà di accedere a ville e castelli, chiese e cappelle di committenza nobiliare oppure in qualche modo legate alle famiglie più importanti del patriziato preunitario. Si parte con Castagnole Piemonte, domenica 24 aprile, che legherà la visita alle chiese di S. Rocco, di S. Bernardino e S. Pietro (ricche di opere d’arte, alcune realizzate addirittura da un allievo del grande scultore neoclassico Antonio Canova) alla Fiera di Primavera. Mostre fotografiche e pittoriche, rassegna florovivaistica, mercatino degli hobbisti, laboratori didattici per insegnare ai piccoli l’arte del riciclo, animeranno il centro storico del piccolo Comune, alle porte del Pinerolese.
Gli altri appuntamenti di “Per nobili terre” interesseranno Carignano (7-8 maggio); Carmagnola e Piossasco (domenica 15 maggio); Piobesi Torinese (domenica 29 maggio); Villastellone (sabato 11 giugno); Vinovo (domenica 12 giugno); Pancalieri (domenica 19 giugno); Virle Piemonte (domenica 26 giugno); Lombriasco e Casalgrasso (domenica 3 luglio).
Programma completo dell’evento: www.collinapo.it e www.carignanoturismo.it

redazione

Next Post

Comuni fioriti, parte il concorso 2016

Lun Apr 18 , 2016
Aperte le iscrizioni all’edizione 2016 del concorso nazionale Comuni Fioriti organizzato da ASPROFLOR, Associazione dei produttori florovivaisti. Come lo scorso anno, il concorso avrà il patrocinio dell’Uncem Piemonte che offrirà supporto operativo nella diffusione e nella promozione dell’iniziativa, dando anche disponibilità alle amministrazioni comunali per incontri dedicati al marketing territoriale e […]