Virle va al voto per eleggere il primo cittadino, scelta tra Robasto e Zanella

In corsa il sindaco uscente Mattia Robasto e la candidata Erminia Zanella, si voterà il 20 e 21 settembre

Si aprono i seggi il 20 e 21 settembre a Virle Piemonte dove i cittadini sono chiamati al voto, oltre che per il referendum, per le elezioni amministrative per eleggere il nuovo consiglio comunale ed il nuovo Sindaco che dovranno guidare il comune per i prossimi cinque anni.

Candidati-sindaco-virle-piemonte

I candidati al ruolo di sindaco sono due: l’attuale giovane sindaco uscente Mattia Robasto ed una candidata a sindaco donna, Erminia Zanella.

La lista n. 1 è la lista civica “Lavoriamo per Virle” che appoggia Mattia Robasto ha come candidati: Mariagrazia Colla, Antonella Calavita, Roberto Gili, Gianluca Landi, Ramona Sinco, Loretta Federico, Luca Lardone, Roberto Piga, Irene Viglione, Marco Castrilli.

Compongono la lista n. 2 dell’UDC che sostiene la candidata a sindaco Erminia Zanella: Matteo Cavalleris, Antonio Cuzzilla, Letizia Berti, Maria Antonietta Bello, Ferdinando Amedeo Giachello, Salvatore Aiello, Franco Cirelli.

Erminia Zanella è stata in passato, tra gli altri incarichi, sindaco di Gambasca (CN), assessore alle infrastrutture nell’unione dei comuni della Valle Po, consigliera nazionale e regionale dell’UNCEM.

Mattia Robasto con i suoi 29 anni è invece il sindaco uscente di Virle, comune che ha guidato dal 2015 ad ora. Laureato in Scienze Politiche e Sociali all’Università degli studi di Torino, ha lavorato presso il Consiglio Regionale del Piemonte. È funzionario pubblico e anche, tra gli altri impegni, un donatore di sangue dell’Avis di Virle.

redazione

Next Post

La festa dei Corpi Santi di Pancalieri sarà domenica 20 settembre

Ven Set 18 , 2020
Il paese della menta custodisce le reliquie dei propri patroni, li ricorda il parroco del paese Don Giovanni Viotti Famosissimo per la menta che profuma le strade del paese, Pancalieri è un comune pieno di profumi e tradizioni. Tra queste la famosa fiera dedicata alle erbe ed in particolare alla […]
la chiesa san nicola custodisce i corpi santi