Virle, due weekend di apertura per la mostra sulla contessa Enrichetta Birago di Vische

Inaugurata sabato scorso, la mostra dedicata alla contessa Enrichetta Birago di Vische ved. Piossasco di None è visitabile ancora questo fine settimana, sabato 8 e domenica 9 ottobre, ed il prossimo, sabato 15 e domenica 16 ottobre. A presentare l’allestimento il giorno dell’inaugurazione c’era anche don Eugenio per l’Istituto San Vincenzo de’ Paoli, oltre alla rappresentanza della Pro Loco e dei curatori dell’allestimento.

La contessa e l’edificio in cui è allestita la mostra sono molto importanti per la storia di Virle Piemonte. Il palazzo apparteneva al conte Giuseppe Luigi Piossasco di None e della Volvera, che con disposizione testamentaria (15 marzo 1849) fondò l’Istituto S. Vincenzo de’ Paoli in Virle. Luigia Enrichetta Birago di Vische, sua seconda moglie, morendo nel 1863, lasciò in eredità tutti i suoi possedimenti a Virle all’Istituto. Il castello dei Piossasco, con le sue dipendenze, i palazzotti e gli edifici rustici furono adibiti a ricovero per i poveri incurabili, per gli orfani e ad asilo per l’infanzia, nonché ad educandato per le fanciulle di Virle e del circondario. L’Istituto fu affidato alle suore Figlie della Carità di S. Vincenzo de’ Paoli, attive anche in molti istituti dei paesi vicini, come Carignano.

mostra-contessa-enrichetta-birago-di-vische-pancalera

L’esposizione è stata allestita nei locali del Castello dei Conti Piossasco di Virle Piemonte, in via Contessa Birago 4. Ripercorre gli eventi principali della vita della Contessa (1792 – 1863), presentando riproduzioni di documenti consultabili nelle sale del piano terreno. Al piano superiore, invece, nel grande salone è stata allestita una ambientazione che ripropone momenti di vita dell’epoca, mentre nella sala attigua sono proposti mobili e oggetti utilizzati durante le ore di lezione, quando nel palazzo c’era l’educandato.

A realizzare l’allestimento hanno collaborato la Sartoria Artistica Teatrale di Torino, Ape Maja Fiori di Virle P.te, Michele Ferrero, Costanza Ferrero Chiattone oltre ai volontari della Pro Loco di Virle Piemonte.

La mostra è aperta dalle 14 alle 18 con ingresso gratuito. E’ organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune e l’Istituto San Vincenzo de’ Paoli.

redazione

Next Post

Malattie mentali, se ne parla a Racconigi con il libro di Elisa Schininà

Sab Ott 8 , 2022
Il libro di Elisa Schininà Noi, voci invisibili, ed. Le Chateau, viene presentato alla Soms di Racconigi (via Carlo Costa) domenica 9 ottobre alle 17.30. Giovane scrittrice, Elisa è scomparsa un anno fa dopo aver lottato per normalizzare la considerazione sociale verso le malattie mentali. L’appuntamento è organizzato da La […]