Villafranca, festival a fine agosto: aprono i Subsonica

Villafranca deve tornare a sorridere: è con questa convinzione che Amministrazione comunale, Pro Loco e associazioni di volontariato hanno deciso di organizzare il “Late summer Villa festivaldal 25 al 29 agosto e la Sagra dei Pescatori dal 24 al 28 settembre.

«L’assunzione di responsabilità, l’altruismo e il senso civico hanno prevalso» su un primo momento di scoraggiamento e di sconforto e ragazze e ragazzi delle varie associazioni «hanno “buttato il cuore oltre l’ostacolo”, promettendo solennemente di impegnarsi per organizzare i due grandi eventi»: la decisione è stata comunicata dal sindaco Agostino Bottano a fine luglio. Villafranca, come tutta l’Italia, deve tornare «a sorridere, a divertirsi, a partecipare agli eventi, a scoprire le peculiarità artistiche e culinarie del territorio, ad essere ottimista e propositiva: sono questi i sentimenti che hanno spinto i volontari a non fermarsi, a guardare avanti e dedicarsi al prossimo con impegno, caparbietà e solidarietà».

Il programma del Festival

Così il “Late summer Villa festival” (sempre alle ore 21.30) propone mercoledì 25 agosto il concerto dei Subsonica, giovedì 26 agosto “Pink Floyd Experience”, venerdì 27 agosto “L’Italia che balla” con sei delle grandi orchestre italiane, sabato 28 agosto lo spettacolo musico-teatrale “Pierino, il lupo e l’altro” con il trasformista Arturo Brachetti. Domenica 29 agosto la manifestazione si chiuderà con un tributo ai Coldplay.

La Sagra dei Pescatori

sagra-dei-pescatori-villafranca-piemonte-la-pancalera
Una serata dell’edizione 2020 della Sagra dei Pescatori

Al Settembre Villafranchese verrà organizzata la Sagra dei Pescatori con un programma ancora in via di definizione ma, promettono gli organizzatori, «con eventi, spettacoli ed esibizioni di grande impatto».

redazione

Next Post

Vandali a Pragelato, danni alla panchina dedicata a Patrik Negro e Cala Cimenti

Lun Ago 23 , 2021
«Vandalizzata nella notte a Pragelato la panchina dedicata recentemente a Patrik Negro e a Cala Cimenti, due grandi alpinisti e due amanti della montagna recentemente scomparsi in una tragedia sulle alture del nostro territorio»: un atto vandalico senza precedenti, lo definisce Giorgio Merlo, sindaco di Pragelato e Assessore dell’Unione Montana […]
Pragelato danni panchina cala cimenti la pancalera