Vaccino AstraZeneca, dopo la sospensione riprese ieri le somministrazioni

Individuato il lotto su cui effettuare gli accertamenti dopo il decesso di un uomo a Biella. Sono riprese le somministrazioni con i lotti differenti del vaccino AstraZeneca

Sono riprese regolarmente in Piemonte le somministrazioni di vaccino AstraZeneca, dopo la sospensione precauzionale di un paio d’ore finalizzata a individuare e isolare il lotto del quale faceva parte la dose somministrata all’insegnante biellese deceduto. Il lotto è stato individuato e proseguono ora regolarmente le somministrazioni di vaccini AstraZeneca appartenenti a lotti diversi. Sono attese le decisioni dell’Aifa e della Commissione piemontese per la farmaco vigilanza, che è stata già convocata.

Lo ha comunicato ieri l’Unità di crisi della Regione Piemonte.

Vaccino-anziani-insegnanti-piemonte-la-pancalera

E’ stata la morte, avvenuta ieri a Biella, di un docente a cui nella giornata di sabato 13 marzo era stato somministrato il vaccino AstraZeneca, a portare alle decisione di sospendere la somministrazione dei vaccini AstraZeneca in attesa degli esiti dei riscontri per verificare l’eventuale nesso di causa. La decisione era stata presa in via precauzionale dal commissario dell‘Area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi della Regione Piemonte, Antonio Rinaudo.

redazione

Next Post

Ospedale Unico Asl To5, il Comitato Italia Viva: no a perdite di tempo

Lun Mar 15 , 2021
«L’Ospedale Unico è un irrinunciabile investimento pubblico per la salute pubblica. In altri termini è un investimento per la sicurezza dei cittadini, oggi più che mai in una emergenza sanitaria di questa portata». E’ quanto afferma il Comitato Italia Viva per Il Chierese e Carmagnolese. Con un nuovo comunicato stampa, […]
I-due-siti-di-Moncalieri-e-di-Villastellone-a-confronto-comitato-italia-viva-la-pancalera