Un bel castello. Anzi due

Castello-Romagnano-locandina

VIRLE

Lo splendido borgo barocco di Virle Piemonte apre le porte dei suoi tre monumenti più importanti domenica 26 giugno, dalle 14,30 alle 18,30. L’evento “Per nobili terre”, promosso dal Parco del Po e della Collina, invita i turisti a visitare uno dei centri storici meglio conservati della Città Metropolitana di Torino, con un programma ricco di iniziative. Si parte con la visita guidata gratuita al Castello dei conti Piossasco, che conserva uno spettacolare salone affrescato nel 1729 da Giuseppe Dallamano di Modena; si prosegue con la chiesa parrocchiale S. Siro vescovo, scrigno prezioso di opere d’Arte che vanno dal medioevo al liberty. Nel castello, sono state allestite tre mostre: “1946-2016: 70 anni dall’elezione dell’Assemblea Costituente e dal referendum Monarchia-Repubblica” (C’arte: documenti dagli Archivi Comunali); “70 anni al primo voto alle donne Italiane” (mostra fotografica, per gentile concessione di Franco Senestro); “La Grande Guerra e la popolazione civile di Virle” (mostra fotografica).
L’altro grande castello di Virle, già residenza dei marchesi di Romagnano, sarà parzialmente visitabile con orario 10,30-12 e 14,30-17,30. Nel pomeriggio, il gruppo storico “Ventaglio d’Argento” animerà le sale con ambientazioni risorgimentali. La visita è a pagamento (5 euro) ed è consigliata la prenotazione.
Il Punto Informativo è in Via Contessa Birago di Vische (davanti al castello Piossasco).“Per Nobili terre” è promosso dal Parco del Po e della Collina Torinese, in collaborazione con l’Associazione Progetto Cultura e Turismo di Carignano; ha il patrocinio della Regione Piemonte e di TurismoTorino.

redazione

Next Post

Riassetto delle parrocchie della diocesi di Torino

Gio Giu 23 , 2016
POLONGHERA/FAULE Il riassetto delle sette parrocchie costituenti l’Unità pastorale 49 della diocesi di Torino, che partirà con il mese di settembre, prevede dei cambiamenti soprattutto per quelle di Polonghera, Faule e Murello di cui è ora amministratore parrocchiale don Gianni Carignano, parroco di Cavour e Villafranca Piemonte. La parrocchia di Murello sarà […]