Terre dei Savoia. Le attività per il triennio

Museo-delle-essenze-la-Pancalera

RACCONIGI – Si è tenuto mercoledì 21 ottobre a Palazzo Taffini a Savigliano l’incontro dell’Associazione Terre dei Savoia per presentare ed approfondire il piano strategico 2016 – 2017. L’impegno per il ritrovo autunnale era stato preso con i sindaci nel corso dell’ultima Assemblea ordinaria di Terre dei Savoia (giugno 2015), con l’intento di migliorare la sinergia tra i comuni e l’associazione stessa nell’ambito della progettazione di attività sul territorio.
Nel corso dell’incontro, che ha visto la partecipazione del Presidente dell’Associazione Terre dei Savoia Giovanni Quaglia, è stato presentato ai sindaci dei comuni associati l’elenco delle candidature a valere sui bandi di finanziamento europeo. Sono stati esaminati, inoltre, i piani specifici riguardanti Fossano, Costigliole d’Asti, Ostana, Racconigi e Savigliano.
Il documento è stato approvato dall’assemblea e sarà il riferimento per le attività future di Terre dei Savoia.
Al termine della riunione i presenti sono stati guidati in una visita al Múses: Accademia Europea delle Essenze, recentemente inaugurato, esprimendo un convinto apprezzamento.
«L’auspicio condiviso – ha dichiara il prof. Quaglia a conclusione dell’incontro – è che tutti i comuni aderenti a Terre dei Savoia, visto l’interesse territoriale da esso sviluppato, organizzino visite ed attività al MÚSES. Penso, in particolare, all’ambito scolastico per cui si stanno progettando iniziative specifiche nell’ottica di far conoscere ai più giovani l’essenza di un territorio per favorire la loro formazione ma anche al fine di orientare le loro scelte professionali verso valide alternative».

redazione

Next Post

Alba, caso di violenza su donne

Lun Ott 26 , 2015
ALBA – Nei giorni scorsi i carabinieri hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate un operaio 50enne del luogo che, senza alcuna ragione, tra le mura domestiche picchiava ripetutamente la moglie, una casalinga 40enne albese. La donna è riuscita ad avvertire i carabinieri sul numero d’emergenza 112, […]