Terra Madre 2020, l’evento digitale inizia giovedì 8 ottobre

«Se il mondo non può venire a Torino e in Piemonte per Terra Madre 2020, allora Torino e il Piemonte andranno in tutto il mondo». 

Con questa suggestione, nel corso della primavera di quest’anno, Slow Food ha iniziato a costruire il progetto speciale per questa edizione eccezionale di Terra Madre Salone del Gusto. L’evento è così diventato digitale, con moltissimi contenuti e format che verranno resi disponibili online proprio a partire dall’8 ottobre, e ha trasformato la sua fisicità in una miriade di iniziative diffuse in tutto il mondo.

Dai canonici 5 giorni si passa a 6 mesi di iniziative: un calendario che sarà un crescendo, con l’ambizione di trovare il culmine nel Congresso internazionale di Slow Food ad aprile 2021, a Torino. Si parte però dal Piemonte, con una riflessione sulle sfide che ci attendono e le idee, con cui il sistema economico, politico, sociale della regione proverà ad affrontarle. Con una particolare attenzione al punto di vista che proprio Terra Madre, dal 2004 a oggi, ci ha insegnato a tenere in sempre maggiore considerazione.

Per scoprire l’appuntamento che fa per voi basta consultare il programma degli eventi su www.terramadresalonedelgusto.com.

redazione

Next Post

Il Comune di Carmagnola assume 5 persone tramite concorso

Mer Ott 7 , 2020
Il Comune di Carmagnola cerca tre nuovi impiegati e due operai, da assumere tramite concorsi. Le posizioni richieste sono le seguenti: tre istruttori amministrativi, categoria C/C1, da assumere a tempo pieno e indeterminato (uno presso la Ripartizione tecnica e due presso la Ripartizione dei servizi ai cittadini); un operaio specializzato, […]
Uffici comunali