Teatro Selve. Parte la campagna abbonamenti

VIGONE – «In un momento di profonda crisi sociale ed economica, come quella che sta attraversando il nostro Paese, la cultura deve essere un punto di riferimento per tutti ma soprattutto uno dei mezzi più efficaci per affrontare e sconfiggere le difficoltà». Sono le parole dell’assessore alla cultura Fabio Cerato e del consigliere comunale Cristina Pairotto che presentano la nuova stagione 2014-2015 al Teatro Selve: «Per noi amministratori diventa prioritario continuare a promuovere ogni anno, in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo e con il contributo fondamentale della “nostra” Associazione Progetto Teatro Selve, una stagione teatrale di alto livello».

Gli spettacoli in cartellone al Teatro Selve (inizio ore 21) sono: giovedì 4 dicembre Nuda e cruda di Anna Mazzamauro, sabato 24 gennaio Molière o il malato immaginario di Antonio Diaz Florian, giovedì 12 febbraio La mandragola di Niccolò Machiavelli, venerdì 27 febbraio Delirio a due da Eugène Ionesco, giovedì 19 marzo Taxi a due piazze di Ray Cooney, sabato 11 aprile Piccole Gonne di Alessandro Fullin.

Gli abbonamenti possono essere richiesti dal 15 al 30 novembre presso la biblioteca comunale Luisia al costo, invariato rispetto allo scorso anno, di euro 45 (euro 35 il ridotto).

Confermata anche la rassegna per le scuole in collaborazione con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani.

 

redazione

Next Post

Festa di San Martino a Vinovo

Ven Nov 14 , 2014
VINOVO – Pro Loco e Comitato San Martino hanno organizzato, per domenica 16 novembre, la 37esima festa di San Martino. Nel pomeriggio, dalle ore 16 si potrà gustare polenta e salsiccia; alle ore 18 ci sarà la messa celebrata con intenzioni particolari per i defunti del borgo. La novena ha […]