Il Tagliere Piemonte degustato ai Giovedì Sotto le Stelel di Carmagnola

Un omaggio alle nostre terre, ai suoi sapori e alla genuinità delle materie prime: il Tagliere Piemonte ha esordito giovedì 17 giugno a Carmagnola in occasione del primo “Giovedì sotto le stelle”, tradizionale manifestazione ventennale che si protrarrà fino al 5 agosto, durante la quale le vie dello shopping incontrano quelle dell’enogastronomia e della musica. I formaggi Valgrana erano presenti come proposta per un apericena gustoso e creativo, insieme a piatti preparati ad hoc, all’interno di una ventina di attività che hanno aderito all’iniziativa, mettendo in carta un’opzione sfiziosa che ben riassume i principi con cui l’azienda di Scarnafigi porta avanti, da oltre trent’anni, una produzione che ben sa associare aromi unici a una qualità eccelsa.

Tagliere Piemonte Valgrana Scarnafigi giovedì sotto stelle carmagnola la pancalera

«Siamo molto orgogliosi di aver preso parte ad una simile iniziativa – commenta Franco Biraghi Presidente di Valgrana – Si tratta di un progetto in cui nutriamo una profonda fiducia, non solo perché consapevoli dell’eccellenza dei formaggi che mettiamo in tavola – prodotti interamente con latte 100% piemontese, sale, caglio, senza lisozima – ma anche perché rappresenta tutti i valori che ci tengono intrinsecamente legati alla nostra terra e a quelle che sono le nostre radici».

Il Piemontino, must aziendale nella duplice versione Dolcissimo e Oro stagionato oltre 24 mesi, insieme al Bra Duro Dop e al Raschera Dop hanno dato vita a una ruota di sentori apprezzata dal pubblico che si è goduto una serata estiva allietata da un tagliere che ha unito formaggi connotati da personalità forti, spiccate e decise pur conservando una morbida delicatezza. Un equilibrio accolto con entusiasmo tra fragranze che ben si sposano tra loro, garantendo un’armonia di fondo che costituisce il denominatore comune.

«Ci tengo a ringraziare “Confcommercio Ascom Carmagnola”, “Laboratorio Gourmet Carmagnola” e tutte le attività che hanno aderito all’iniziativa – trovate l’elenco sulla pagina Facebook @giovedisottolestelle – a Carmagnola” conclude Franco Biraghi «per averci consentito di proporre una carta di identità che rappresenta anche una summa del nostro modus operandi: dal controllo scrupoloso della qualità, al rigore con cui verifichiamo la provenienza delle materie prime, custodendo una tradizione antica e rivolgendo costantemente lo sguardo al futuro».

Un considerevole successo per il nuovo progetto Valgrana, che ha soddisfatto i gusti dei commensali dimostrando non solo una comprovata ecletticità, ma anche un saldo legame con quella regione che ha visto l’impresa nascere, crescere e dare quotidianamente i suoi frutti. Il Tagliere Piemonte ne è un ulteriore esempio.

redazione

Next Post

Faber Teater sul cambiamento climatico: conferenza-spettacolo a Racconigi

Lun Giu 21 , 2021
Dopo il successo con cui sono stati accolti gli alpinisti Nives Meroi e Romani Benet con le loro sfide in alta quota, la rassegna CuneiForme di Progetto Cantoregi e Le Terre dei Savoia, dedicata quest’anno al tema “riCostruire”, prosegue all’insegna dell’ambiente e dell’urgenza della sua tutela, facendo dialogare teatro e […]
Cambiare-clima-Faber-Teater-racconigi-progetto-cantoregi-la-pancalera