Al via il Sinodo diocesano di Cuneo e Fossano, presentazione con Mons. Piero Delbosco

Venerdì 28 maggio alle ore 20, presso la Cattedrale di Cuneo (via Roma), alla presenza di Mons. Piero Delbosco, vescovo di Cuneo e Fossano, si terrà la celebrazione di apertura del Sinodo diocesano, percorso di ascolto, incontro e discernimento proposto dal vescovo a tutti i fedeli tramite le assemblee sinodali, presiedute dal vescovo e dai 106 delegati, denominati sinodali, indicati dalle parrocchie e dalle unità pastorali delle due diocesi.

Nel corso della serata si terrà la firma dell’atto di indizione del Sinodo e il conferimento del mandato ai sinodali. Il percorso proseguirà con l’ascolto sul territorio e con le assemblee sinodali che si terranno periodicamente a partire dall’autunno 2021.

Mons. Piero Delbosco, vescovo di Cuneo e Fossano

«Il periodo che stiamo vivendo richiede confronto e scambio di idee – afferma il vescovo di Cuneo e Fossano, Mons. Piero Delbosco -. Anche la Chiesa sente la sollecitazione dei grandi interrogativi che la pandemia ha innescato ed è convinta di poter contribuire alla ripresa della vita sociale offrendo risorse di speranza, ma per fare questo deve rinnovarsi sul piano delle proprie strutture e delle mentalità. Perciò a 23 anni dalla conclusione del quarto Sinodo diocesano di Cuneo e dell’undicesimo Sinodo diocesano di Fossano, ho pensato di convocare un Sinodo diocesano che coinvolge entrambe le diocesi, incamminate verso l’unificazione. Si vuole ripensare in radice la presenza della comunità cristiana sul territorio, alla luce del cambiamento d’epoca che stiamo attraversando».

Il cammino sinodale vedrà l’ascolto di tante voci di singoli e di comunità su quattro grandi temi: i cambiamenti epocali, l’organizzazione parrocchiale, la fede, la figura del prete. “Proprio l’ascolto di tante voci tiene aperto il percorso anche su nuovi temi che potranno essere ritenuti particolarmente attuali ed urgenti – prosegue Mons. Delbosco – Il momento culminante sarà costituito da assemblee plenarie rappresentative di tutti i fedeli, chierici e laici. In questi mesi ci confronteremo per proporre percorsi nuovi, che aiutino i cristiani e le loro comunità ad essere soggetti di umanizzazione nell’epoca contemporanea”.

redazione

Next Post

Chiude la sede di Saluzzo di E-distribuzione, accorpata a Savigliano

Ven Mag 21 , 2021
Chiude la sede di Saluzzo di E-distribuzione, con il conseguente accorpamento a Savigliano. Il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni, con i Sindaci di Manta e Barge, ha incontrato Marilisa Portifilo e Gian Gaetano Federici (settore Sostenibilità e Affari istituzionali) ed Enrico Bottone e Pierangelo Patetta (Infrastrutture e Reti Italia – […]
Mauro-Calderoni-sindaco-saluzzo-e-distribuzione-la-pancalera