Il sindaco di Vinovo Guerrini positivo al tampone: lieve febbre, ora sto bene

Dopo aver accusato una lieve febbre, il sindaco di Vinovo Gianfranco Guerrini venerdì 9 ottobre si è sottoposto al tampone ed è risultato positivo.

Gianfranco-Guerrini

E’ stato lui stesso a comunicarlo anche tramite i canali social dove ha rassicurato i cittadini: «Rassicuro subito tutti sul mio stato di salute: sto bene, non ho sintomi se non una lieve febbre durata un paio di giorni.Ho potuto così testare di persona l’efficienza del nostro servizio sanitario, a partire dall’attenzione del mio Medico di Medicina Generale, passando poi al centro pubblico dove ho eseguito il tampone dopo un’attesa di un paio d’ore dovuta alla presenza di molte persone.Nonostante alcune difficoltà generali, il sistema sanitario nel suo complesso funziona e tutti gli operatori sanitari stanno facendo il massimo sforzo per tenere il più possibile sotto controllo l’attuale pandemia».

Il sindaco Guerrini ora rispetterà un periodo di isolamento domiciliare garantendo comunque, tramite web, costanti collegamenti con gli uffici comunali «affinché l’azione amministrativa non abbia alcun rallentamento».

I contagi a Vinovo

Municipio-Vinovo

La settimana scorsa si era registrato a Vinovo un lieve aumento dei contagi: erano 20 le persone positive al Covid-19 secondo l’aggiornamento del 9 ottobre.

Il Centro Operativo Comunale, in collaborazione con il Gruppo Comunale di Protezione Civile, è sempre a disposizione della cittadinanza per informazioni ed urgenze al numero di telefono 011.9931283 dalle ore 7.30 alle ore 19.00 dal lunedì al sabato.

redazione

Next Post

Limone, ripristinato da oggi il trasporto pubblico locale, viaggiano i pullman

Mer Ott 14 , 2020
È stato ripristinato il trasporto pubblico locale a Limone. A partire da oggi, 14 ottobre, sarà, quindi, nuovamente possibile raggiungere Limonetto, Quota 1400 e le frazioni attraverso il pullman, che effettuerà il consueto itinerario senza variazioni di orario per tutta la settimana. Gli orari del trasporto pubblico potrebbero subire variazioni […]