Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Giovedì 24 novembre, al mercato di Carignano, l’estrazione dei premi

castagnole - la pancalera

CARIGNANO

Piccoli gesti quotidiani che cambiano la qualità della vita: sono quelli che ci invita a fare la Settimana Europea per la riduzione dei Rifiuti, “kermesse green” che coinvolge tutta Europa da sabato 19 a domenica 27 novembre, con tantissime iniziative organizzate per sensibilizzare cittadini, aziende e istituzioni, a limitare gli sprechi e la produzione dei rifiuti.

Buone abitudini che, per chi fa la spesa in questi giorni in alcuni punti vendita a Moncalieri, Piobesi, Trofarello e Candiolo possono tradursi in premi. E’ fissata per giovedì 24 novembre, alle 11, al mercato di Carignano, in piazza San Giovanni sul lato di via Savoia, l’estrazione dei tre premi in palio per chi partecipa all’iniziativa organizzata dal Covar14 in collaborazione con i suoi Comuni e di alcune realtà commerciali, dedicata al tema cardine della Serr2016: la riduzione dell’impatto ambientale degli imballaggi, tramite la diminuzione, il riuso e il corretto riciclo.

Negli “eco chek point”, allestiti all’ingresso di ipermercati e centri commerciali, gli operatori di Erica dimostrano ai clienti come è semplice rinunciare alle buste usa e getta e al packaging superfluo, che non serve a contenere o conservare gli alimenti, ma costituisce solo un corredo d’immagine. Chi accetta di “mettersi in gioco” e si libera degli imballi, gettandoli subito nei cassonetti della differenziata allestiti accanto allo stand , riceve eco borse e gadget con il logo Serr. A fine giornata, gli imballi recuperati sono pesati e valutati, per calcolare quanto materiale sarebbe entrato nelle case per diventare immediatamente un rifiuto. Oltre a limitare il superfluo e tutelare l’ambiente si possono vincere 1 buono spesa da 100 euro per gli acquisti in un negozio “leggero”, 1 cena per due persone in uno degli eco ristoranti del territorio, 1 copia di ‘Meno 100 chili’, il libro con dvd, firmato da Roberto Cavallo e dedicato al tema rifiuti.

L’eco stand Covar14 è allestito anche al mercato di Nichelino, sabato 26 novembre e sabato 3 dicembre, dove chi apre la sporta agli operatori di Erica Società Cooperativa, per farsi mostrare cosa potrebbe evitare di portare a casa, riceve simpatici gadget con il logo Serr e la borsa riutilizzabile con il marchio del consorzio, per sostituire le usa e getta.

Tutti gli appuntamenti sono sul sito www.covar14.it e sulla pagina facebook del consorzio.

Questo il calendario delle date ancora in programma: GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE, dalle 8.30 alle 12.30, AREA MERCATALE di Carignano. ESTRAZIONE PREMI SABATO 26 NOVEMBRE, dalle 8.30 alle 12.30, AREA MERCATALE piazza della Chiesa Nichelino SABATO 3 DICEMBRE, dalle 8.30 alle ore 12.30, AREA MERCATALE piazza della Chiesa Nichelino.

redazione

Next Post

Con "un frutto per la ricerca" raccolti oltre 7mila euro per l'istituto di Candiolo

Mar Nov 22 , 2016
La Cia-Agricoltori Italiani ha consegnato il ricavato della seconda edizione dell’iniziativa promossa dagli agricoltori torinesi, in concomitanza con Terra Madre Salone del Gusto, alla Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Allegra Agnelli TORINO Un assegno dell’importo di 7.300 euro per finanziare le attività dell’Istituto di Candiolo – […]
ricerca - la pancalera