Saluzzo. Tributi comunali, le scadenze di giugno

SALUZZO – Il 1° giugno scade la prima rata della tassa rifiuti, secondo il bollettino precompilato inviato a casa dei contribuenti: chi non l’avesse ricevuto è pregato di richiederne una copia all’Ufficio Tributi. La seconda rata della TARI scade il 30 novembre, ma può anche essere effettuato il versamento in un’unica soluzione entro il 16 giugno.

Sempre il 16 giugno 2015 scadono i termini per il pagamento della prima rata dell’IMU e della TASI. Le aliquote sono invariate rispetto all’anno 2014 e possono essere consultate sul sito istituzionale del Comune di Saluzzo www.comunesaluzzo.cn.it.

Per evitare code nel mese di giugno, l’ufficio tributi è già da ora disponibile per il conteggio nei seguenti orari: martedì dalle 14,30 alle 17 e mercoledì dalle 9 alle 14. Per ricevere ulteriori informazioni è possibile contattare gli addetti ai numeri 0175.211323 | 0175.211381.

Ricordiamo che sono tenuti al pagamento della TASI il proprietario o usufruttuario e il detentore (ad es. inquilino) a qualsiasi titolo di fabbricati, compresi l’abitazione principale e i fabbricati rurali e le aree edificabili.

Nel caso in cui l’immobile sia occupato da un soggetto diverso dal proprietario, sia il proprietario che l’inquilino devono pagare la TASI. L’inquilino versa la TASI nella misura del 30% e il proprietario nella misura del 70% dell’ammontare complessivo.

redazione

Next Post

Presentato al Salone del Libro il festival Occit'Amo

Mar Mag 19 , 2015
SALUZZO – E’ stato presentato al Salone del Libro di Torino domenica 17 maggio il progetto Occit’Amo, il Festival delle Terre del Monviso e delle Valli Occitane. 60 Comuni, 6 valli alpine e il territorio di un antico Marchesato sono uniti dall’intento di creare aggregazione territoriale, di valorizzare le eccellenze e individuare obiettivi condivisi. Saluzzo […]
Occit'Amo la Pancalera