Saluzzo, dal 15 settembre nuovi divieti di circolazione per veicoli inquinanti

Entrano in vigore mercoledì 15 settembre anche a Saluzzo le misure antismog straordinarie della Regione Piemonte. Non possono già più circolare su tutto il territorio comunale i veicoli GPL e metano Euro 0 o 1 adibite a trasporto persone e merci, e i diesel e benzina Euro 0, Euro 1 e Euro 2 adibite a trasporto persone e merci.

I diesel Euro 3 e 4 (trasporto persone e merci) non possono circolare dal 15 settembre al 15 aprile dalle 8.30 alle 18.30 dal lunedì al venerdì, divieto di circolazione per tutto il giorno dal 15 settembre al 15 aprile per i ciclomotori e motocicli benzina Euro 0 e 1.

Vige, per tutti i veicoli, il divieto di sostare con il motore acceso.

circolazione-saluzzo-foto-repertorio-la-pancalera
foto di repertorio

I veicoli che ricadono in queste categorie, per potere comunque circolare (se non ricadono in una categoria esente) possono aderire al sistema Move In (Monitoraggio dei VEicoli INquinanti) della Regione Piemonte. Verrà installata sul mezzo una scatola nera (30 euro l’installazione, 20 eruo all’anno dopo il primo anno) che monitora la circolazione, e potranno percorrere un numero massimo di chilometri annui, da mille a 12mila, in base alla categoria in cui rientrano.

Potranno entrare in vigore ulteriori misure temporanee di limitazione del traffico in base al semaforo antismog della Regione, che si base sulle rilevazioni Arpa Piemonte. Anche il semaforo antismog entra in vigore il 15 settembre, fino al 15 aprile 2022.

redazione

Next Post

Il Piemonte aumenta i posti letto disponibili in terapia intensiva

Mar Set 14 , 2021
«Sono 651 i posti letto di terapia intensiva al momento presenti in Piemonte e oltre un centinaio verrà attivato al più tardi entro un anno». Lo ha dichiarato il coordinatore dell’Area sanitaria dell’Unità di crisi Emilpaolo Manno nel corso della seduta della Commissione Sanità dedicata a un approfondimento sull’argomento. «Alle 327 terapie […]
Letto ospedale Verduno