Saluzzo, molti eventi per il ponte dei Santi

saluzzo - la pancalera

SALUZZO

Lunedì 31 ottobre i Musei della Castiglia – Museo della Memoria Carceraria e Museo della Civiltà Cavalleresca – e Casa Cavassa saranno aperti per offrire un’ulteriore possibilità di visita in occasione del ponte dei Santi.
Saranno quattro giorni di apertura – sabato, domenica, lunedì e martedì – con l’orario invernale dei giorni festivi, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00. Lunedì 31 ottobre è prevista anche una visita guidata a partenza fissa, nel pomeriggio alle ore 15.30 in entrambi i siti museali. Sabato 29, domenica 30 ottobre e martedì 1° novembre le visite a partenza fissa saranno, come di consueto, due, una alle 11.00 e l’altra alle 15.30.
Inoltre CoopCulture propone due iniziative “speciale Halloween”: nel pomeriggio di lunedì 31 ottobre in Castiglia si realizzerà un laboratorio per bambini e famiglie ideato per la festa più spaventosa dell’anno.
Si tratta di una caccia al tesoro di Halloween, “Scopriamo i segreti della Castiglia: con storie terrificanti”, che condurrà ad esplorare i luoghi più bui e misteriosi della Castiglia. Racconti spaventevoli, storie fantastiche, prove e giochi da superare permetteranno alle famiglie di conoscere i segreti del castello dei marchesi di Saluzzo.Fra giochi, storie paurose e laboratori di manualità, i bambini che potranno venire mascherati, vivranno un pomeriggio intenso e ricco di emozioni. Le attività si concluderanno con “Dolcetto o scherzetto?” per tutti i partecipanti.
Il laboratorio per famiglie, a cura di CoopCulture, è indirizzato alle famiglie con bambini dai 4 agli 11 anni. Ritrovo alle ore 15.30 nella biglietteria della Castiglia. Il costo del laboratorio è di 5 € per bambino con un adulto accompagnatore.

La sera di lunedì 31 ottobre alle ore 21.30 prenderà il via l’avventurosa visita, guidata e animata¸ dal titolo “I fantasmi del passato”. La visita si svolgerà tra le mura della Castiglia, l’antico castello dei Marchesi di Saluzzo poi diventato carcere. Di Marchesato si parlerà per introdurre i visitatori in un percorso nei meandri del castello alla ricerca dei misteri della Castiglia e alla scoperta dei prigionieri che qui vennero reclusi. Durante il percorso si incontreranno quattro personaggi, figli della penna dello scrittore spagnolo Max Aub, che confesseranno l’omicidio di cui ciascuno di loro si è macchiato. Letture tratte da “Delitti esemplari”, un libro dalla fantastica prospettiva, duro e forte che descrive “Confessioni senza storia: chiare, confuse o dirette, non hanno altro scopo che di spiegare il furore”. La serata si concluderà con una dolce sorpresa. Il costo della visita in notturna è di 7 € a persona, di 2 € dai 6 ai 12 anni mentre è gratuito per bambini con meno di 6 anni.

Per entrambe le iniziative, il laboratorio del pomeriggio e la visita guidata in notturna, è opportuno prenotare presso l’Ufficio Turistico IAT in Piazza
Risorgimento, 1 – 12037 Saluzzo (CN), telefonando al numero verde 800392789 oppure inviando un’email a saluzzo@coopculture.it.

redazione

Next Post

Commemorazioni a Cavallermaggiore

Sab Ott 29 , 2016
  CAVALLERMAGGIORE In occasione del 4 novembre, festa dell’Unità nazionale e anniversario della fine della prima guerra mondiale, Cavallermaggiore ospiterà sabato 5 novembre 2016, oltre alla tradizionale commemorazione, un importante convegno storico sui parchi e viali della Rimembranza in provincia di Cuneo, organizzato dal Coordinamento 100+70. Alle ore 9 partirà […]