Saluzzo pensa ad un nuovo bike park hotel sulla collina di Castellar

Il Comune di Saluzzo vorrebbe creare un bike park hotel, una struttura ricettiva specializzata nell’accoglienza di ciclisti con mountain bike, sulla collina di Castellar, collegata ai circuiti Valle Bronda trekking e Valle Varaita trekking.

villa-aliberti-castellar-la-pancalera
Villa Aliberti

L’Amministrazione civica, in accordo con il Consiglio municipale di Castellar, valuterebbe la possibilità di mettere a disposizione la vecchia cascina ristrutturata conosciuta come “Villa Aliberti”. Ha due sale per la ristorazione da 30-40 coperti, cucina, bar, sala lettura, 6 camere da letto (10-15 posti) con bagni, un locale per ricovero/officina, il tutto immerso in 45 mila mq di bosco che scende fino al centro del borgo. Un luogo ideale, sostiene l’Amministrazione comunale, per la creazione di percorsi “scuola” di discesa in mtb e o di un circuito. La struttura si trova sul percorso dell’ultra trail “100 Miglia del Monviso” e sull’itinerario che collega il circuito del Trekking Valle Bronda con il il Valle Varaita Trekking.

L’Amministrazione di Saluzzo e il prosindaco di Castellar sono disponibili a valutare progetti di imprenditori privati per dare il via all’iniziativa. L’eventuale messa a disposizione dell’immobile avverrà con bando.
Per info prosindaco@comune.saluzzo.cn.it

redazione

Next Post

Saluzzo, al cimitero ebraico con il Sindaco e il Vescovo

Gio Gen 13 , 2022
IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA 2022 DEL COMUNE DI SALUZZO: TUTTI GLI APPUNTAMENTI DAL 25 AL 31 GENNAIO Il Comune di Saluzzo ha già pianificato le celebrazioni della Giornata della memoria del 27 gennaio, d’intesa con la Comunità ebraica di Torino e le associazioni locali che saranno distribuite su […]
giornata-della-memoria-saluzzo-la-pancalera