Il saluzzese e la raccolta frutta: Uncem chiede impegno di tutti gli enti

raccolta-frutta-albicocche

Uncem interviene sulla questione raccolta frutta a Saluzzo e nel saluzzese. Riba e Bussone affermano che serve “impegno e determinazione di tutti i comuni con la Prefettura, il Governo e il parlamento”. Per il settore della frutta e le comunità che accolgono i lavoratori.

Affrontare le necessità connesse alla raccolta della frutta nel Saluzzese e all’accoglienza delle persone che lavorano nel settore, sono sfide che devono riguardare tutti i Comuni dell’area saluzzese e dell’area della provincia cuneese“. Lo affermano Lido Riba e Marco Bussone, Presidenti regionale e nazionale Uncem.

Qui la frutticoltura rappresenta un’eccellenza italiana e anche un pezzo strategico del settore economico. Proseguono Riba e Bussone: “Non deve essere da solo il Comune di Saluzzo a occuparsene, insieme a pochi altri. C’è un intero distretto, con Caritas e tutti le Associazioni di categoria agricole, che si deve muovere con Prefettura, Governo e Parlamento nel coordinare politiche e decisioni operative. Polemiche e ideologie, in una fase particolarmente complessa, non servono. Le contrapposizioni sono nemiche del bene. Uncem dà la disponibilità alla Prefettura e agli Enti territoriali per individuare insieme soluzioni ed evitare contrapposizioni. Evitare che persone in arrivo dormano su cartoni e all’addiaccio, ma anche per consentire che persone che danno un contributo essenziale all’economia del Paese abbiano tutele e dignità. Il Comune di Saluzzo su questo ha fatto moltissimo. Serve ancor più di altri anni l’impegno di tutti i Comuni e i dialogo tra livelli istituzionali. Anche per modificare normative che rischiano di creare tensioni e non rispondere alle esigenze dei territori e delle comunità, che arrivano e che accolgono“.

redazione

Next Post

Euron Ensemble, Concerto del Solstizio sabato a Carmagnola

Gio Giu 18 , 2020
E’ partito con un buon calendario di eventi il Mese della Cultura di Carmagnola. Primo concerto proposto è per sabato 20 giugno: sul palco nel cortile del Castello (via Silvio Pellico) gli Euron Ensemble. Proporranno il Concerto del Solstizio (musica celtica), a partire dalle ore 21. In caso di maltempo […]
euron-ensemble