La Sagra diventa Mercato, così Carignano celebra il suo ciapinabò

Domenica 11 ottobre si svolgerà la manifestazione nelle piazze centrali del paese con l’organizzazione del Comitato Manifestazioni e dell’Amministrazione comunale

Si chiamerà Mercato del Ciaponabò l’appuntamento autunnale di Carignano, organizzato in sostituzione della Sagra del Ciapinabò, rimandata al 2021 a causa della pandemia Covid-19.

L’Amministrazione comunale e il Comitato Manifestazioni infatti non hanno voluto abbandonare del tutto il tradizionale appuntamento del secondo fine settimana di ottobre. È così che è nata l’idea di organizzare, nella sola giornata di domenica 11 ottobre il Mercato del Ciapinabò.

Mercato-del-Ciapinabò

Un programma diverso, ma con i consueti menù del territorio, il ciafrit con bagna caoda e le cene proposte dai bar di Carignano. Dalle 8 alle 19 in piazza Carlo Alberto e via Umberto I ci saranno il mercato ambulante non alimentare e gli stand degli hobbisti, mentre piazza San Giovanni ospiterà il mercato dei prodotti tipici. Punto ristoro in piazza Liberazione.

Sagra-del-Ciapinabò-2019
Sagra-del-Ciapinabò-2019

«Ci sarà solo una giornata – ha spiegato Roberto Brunetto del Comitato Manifestazioni – a malincuore senza la tensostruttura del Ciapinabò e meno iniziative per evitare assembramenti. Ma ci sarà, forse più forte di prima, tanto entusiasmo e la precisa intenzione di dare un deciso segno di rinascita e di voglia di vivere, dopo mesi difficili per tutti noi».

L’Amministrazione Comunale non ha voluto quindi fermarsi annullando in toto uno degli appuntamenti più importanti per la Città di Carignano: «Quest’anno, sempre con il contributo e la collaborazione del Comitato Manifestazioni Carignano, si è voluto dare al tradizionale evento un format diverso, che assume la nuova intitolazione Mercato del Ciapinabó a Carignano». Gli eventi, specifica l’Amministrazione comunale, sono organizzati «con lo stesso entusiasmo di sempre, ma in completa sicurezza nel rispetto delle norme anti-contagio».

redazione

Next Post

Assegnato a Louise Gluck il Premio Nobel per la Letteratura 2020

Gio Ott 8 , 2020
E’ stato assegnato alla poestessa Louise Glück il Premio Nobel per la Letteratura 2020 per “la sua inconfondibile voce poetica che con austera bellezza rende universale l’esistenza individuale”.  Nata a New York nel 1943 da genitori immigrati ebrei ungheresi, Louise Glück è cresciuta a Long Island. Oltre agli studi, si […]
louise gluck