Il Rotary Club Carignano dona strumento diagnostico al Sant’Anna

Il Rotary Club di Carignano è stato tra i protagonisti dell’importante Progetto Colposcopia lanciato nel 2019, a favore dell’ospedale Sant’Anna di Torino. Insieme ad altri sei Rotary Club del territorio tra cui quelli di Moncalieri, Stupinigi e Cavour, il Rotary Carignano ha donato un nuovo strumento diagnostico di ultima generazione al presidio ospedaliero universitario Sant’Anna.

Lo strumento è stato consegnato a dicembre 2019, ma la cerimonia ufficiale che avrebbe dovuto tenersi il 24 febbraio scorso, a causa dell’emergenza sanitaria si è tenuta l’1 luglio.

Colposcopio-donato-dal-Rotary-Club

Il colposcopio Centerel Z4 viene utilizzato dal Servizio di Vulvologia, Colposcopia e Patologia del Basso Tratto Genitale Femminile. E’ dotato di una esclusiva tecnologia led che permette l’osservazione dell’epitelio cervico-vaginale in tutte le diverse sfumature. Presenta una distanza focale ottimale per le manovre operative, consentendo indagini sempre più accurate e meno invasive.

L’importanza dell’apparecchio era stata segnalata dalla Fondazione Medicina a Misura di Donna. E’ stata colta dal Rotary Club di Carignano, sempre impegnato sul territorio in azioni di natura benefica.

redazione

Next Post

Nuovo bancomat evoluto alla BCC di Casalgrasso di Carmagnola

Ven Lug 10 , 2020
La BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura investe nella tecnologia e sul territorio: il bancomat nella nuova area self a Carmagnola permette anche versamenti e pagamenti bollettini La BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura investe nella tecnologia per aumentare i servizi a disposizione dei propri clienti. È attivo da inizio […]
Nuovo-bancomat-filiale-BCC-casalgrasso-a-Carmagnola