Da Rifreddo le letterine partono indirizzate a Babbo Natale

A Rifreddo i bambini hanno tempo fino a giovedì 17 dicembre per imbucare le letterine per Babbo Natale.

«Ovviamente l’iniziativa è intrapresa in accordo proprio con Babbo Natale che nonostante tutti i suoi impegni ha promesso di rispondere a tutti!»: così viene spiegata l’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale di Rifreddo, che ha fatto propria un’idea di alcune mamme tra cui Elisa Nicolino e Giusiano Loredana.

Nella “casetta di Babbo Natale” allestita nella piazza di Rifreddo accanto all’abero di Natale, è stata così posizionata una bella cassetta rossa. I bambini vi potranno depositare le loro richieste a Santa Claus. Un’iniziativa che è molto piaciuta e che ha visto anche l’apporto dell’attività Tuttonatura che ha offerto gli addobbi ed allestito la casetta.

«Intendo ringraziare – commenta il vicesindaco di Rifreddo Elia Giordanino – le insegnanti e i bambini delle scuole di Rifreddo per il grande impegno. Ogni anno creano dei fantastici addobbi per il nostro grande albero di Natale. Un grande grazie anche a Elisa e Loredana per la bella idea e a Tuttonatura per il suo apporto».

redazione

Next Post

Terapia intensiva, più posti letto negli ospedali in caso di terza ondata covid

Lun Dic 14 , 2020
La Regione ha predisposto un piano, trasmesso a tutte le Aziende sanitarie, per aumentare i posti letto in terapia intensiva e sub-intensiva negli ospedali piemontesi. Sono 774 i posti letto in terapia intensiva che il sistema sanitario regionale potrà mettere in campo nell’ipotesi che alla seconda segua una terza ondata […]