Rifiuti accumulati abusivamente a Dronero, indagano i Carabinieri

Rifiuti-abusivi-Dronero

I Carabinieri Forestali di Dronero hanno scoperto un illecito nell’ambito della gestione dei rifiuti a Dronero. Sono stati coadiuvati dai colleghi del nucleo investigativo ambientale, della Procura di Cuneo, della stazione Carabinieri di Dronero e da personale dell’Arpa. Hanno effettuato una perquisizione nella proprietà di due soggetti di Dronero. I due uomini erano privi di qualsivolgia permesso autorizzativo della gestione di rifiuti, nonostante avessero depositato diversi materiali all’interno di un’area di oltre 8 mila metri quadrati.

All’interno e all’esterno di un ampio capannone i militari hanno trovato rifiuti pericolosi e non pericolosi. C’era anche un’auto, parcheggiata all’interno dell’area, risultata rubata oltre un anno fa. Le autorità proseguiranno le indagini.

I Carabinieri informano i cittadini che anche per sgombero locali o cantine è necessario affidarsi a ditte autorizzate «per non agevolare attività illegali come questa».

redazione

Next Post

Farmaci coronavirus, Icardi: fondamentale sapere su quali si può contare

Ven Lug 24 , 2020
Tra i farmaci, l’idrossiclorochina: l’assessore regionale Icardi dal presidente AIFA chiede soluzioni sui protocolli di cura del Covid in fase precoce Attenzione puntata sui farmaci per la cura del Covid in fase precoce. L’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, in qualità di coordinatore nazionale della Commissione Salute […]
Icardi dal Presidente Aifa Mantoan sui farmaci