Ricoverato a Saluzzo uno dei due pazienti Covid provenienti dalla Romania

E’ ricoverato a Saluzzo uno dei due pazienti Covid arrivati in gravi condizioni dalla Romania. Su iniziativa del Dipartimento 118 della Regione Piemonte le due persone sono state ricoverate ieri pomeriggio a Saluzzo e Cuneo.

Si tratta della risposta alla richiesta di aiuto avanzata al Governo italiano dal Governo rumeno, in forte difficoltà nella gestione della pandemia. Altri due pazienti dello stesso Paese sono stati ricoverati a Roma.

pazienti-covid-saluzzo-romania.la-pancalera
(immagine di repertorio)

L’uomo e la donna accolti nei due ospedali piemontesi sono giunti all’aeroporto di Levaldigi con un volo speciale proveniente dalla Romania.

«Oggi che fortunatamente le condizioni epidemiologiche e sanitarie nella nostra Regione ce lo permettono – osserva l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi – sentiamo il dovere morale di dare una mano a chi si trova in condizioni ben peggiori delle nostre e non può permettersi di curare tutti. Ringrazio il Dipartimento 118 della Regione Piemonte e la Centrale Remota Operazioni Soccorso Sanitario (Cross) di Torino che hanno operativamente gestito questa delicata operazione e i sanitari che da quasi due anni lavorano incessantemente sul fronte della pandemia in Piemonte. Senza la collaborazione di tutti, i risultati che stiamo ottenendo non sarebbero mai stati possibili».

redazione

Next Post

IM-EL di Osasio racconta l'eperienza con i Volontari per l'Ambiente

Mer Nov 10 , 2021
Siamo onorati di aver partecipato come IM-EL Osasio ad un progetto che è nato nel periodo del lockdown, ma che è stato talmente di successo che si è evoluto nel tempo. L’obiettivo del progetto è duplice: Pensare all’ambiente, cosa che con il nostro lavoro in IM-EL Osasio facciamo quotidianamente ed […]
Volontari per l'ambiente castagnole im-el osasio la pancalera