Riciclo garantito: Carignano oltre la media regionale

logo Covar la Pancalera

CARIGNANO
Risultato positivo per il Covar14, che nel trattamento della raccolta differenziata va oltre la media regionale. Pubblicati di recente, i dati 2013 del progetto “Recupero – Riciclo Garantito”, istituito dalla Regione Piemonte, confermano infatti il valore del percorso intrapreso dal Consorzio Valorizzazione Rifiuti 14 e dai suoi comuni.
Lo studio permanente verifica il destino dei rifiuti delle raccolte differenziate, segue le tracce del recupero e registra dati di “riciclo effettivo” positivi per il territorio. Nel 2013, su 958.811 tonnellate di rifiuti differenziati monitorati in Piemonte, sono andate a recupero 834.433 tonnellate, pari all’87%. Carta, vetro, legno, metallo e verde hanno percentuali di recupero tra il 91 e il 96%, i tessili si fermano all’89%, l’organico all’80% e gli imballaggi in plastica, più complessi da differenziare, sono recuperati al 65%.
Le percentuali relative ai rifiuti gestiti dal Covar14 parlano di 93% di recupero della carta, 94% di vetro, 98% di legno, 99% di metallo, 86% di plastica e frazione organica, 98% di sfalci e potature, 95% di tessili.
Anche nell’ambito della Città metropolitana il Covar14 supera la media provinciale (riportata tra le
parentesi) per la raccolta del legno (96%), del metallo (98%), della plastica (66%), dell’organico (75%), del verde (96%) e dei tessili (94%).
Su 230,3 chilogrammi per abitante raccolti nell’anno, il Covar14 porta a recupero effettivo 210,7 chili per abitante, ovvero il 91%. Sono pari, all’87%, la media provinciale del recupero è la percentuale regionale.
Lo studio è pubblicato sul sito http://www.regione.piemonte.it/ambiente/rifiuti/ric_garantito.htm.

redazione

Next Post

Spi-Cgil: soggiorni al mare

Lun Feb 8 , 2016
CARMAGNOLA Lo Spi-Cgil organizza dei soggiorni al mare in collaborazione con Viaggiare Etli. Le località previste (viaggio, soggiorno in pensione completa, servizio spiaggia) sono Cattolica in Romagna dal 25 giugno al 9 luglio; Giulianova in Abruzzo dal 9 al 23 luglio; Nicotera in Calabria dal 5 al 19 settembre. Informazioni, […]