Come riavvicinare un ex. Amore: ne parla il sensitivo Giuseppe

Esiste davvero un rituale segreto per riavvicinare un ex?

La risposta è affermativa, per il sensitivo Giuseppe che ci parla del mondo sensibile, spiegando in particolare la ricerca di prosperità nell’amore. Giuseppe, esperto in problemi sentimentali, è un conoscitore di formule antiche in grado di fare tornare la persona amata in breve tempo.

«Tante persone, anche famose e importanti, si rivolgono al Mago soprattutto perchè necessitano di un supporto. Hanno bisogno di qualcuno che li aiuti a ritrovare se stessi e la propria forza» spiega Giuseppe. Si crediamo che il successo sociale sia la chiave che apre tutte le porte, esaudendo i desideri, Giuseppe spiega che non è così. C’è qualcosa che non può essere comprato ed è l’amore e l’affetto sincero di una persona.

“Chi ama davvero ama il mondo intero, non soltanto un individuo particolare.” Lo scriveva anche Erich Fromm, secondo cui benessere fisico, amore e lavoro sono il fulcro intorno a cui ruota la serenità dell’individuo, perchè amore è anche arte e saggezza.

Soddisfare il desiderio di amare e essere amati e di comprendere i meccanismi dell’amore, potrebbe essere agevolato dall’ausilio della Magia verde e olistica, quella praticata dal sensitivo Giuseppe, uno dei Maghi più consultati e accreditati in Italia.

E’ normale quindi che siano tutti alla ricerca dell’amore?

SENSITIVO GIUSEPPE

«Il vero segreto – afferma Giuseppe – è l’atteggiamento positivo. Il punto di vista psicologico dell’osservatore è fondamentale per attrarre o respingere gli eventi desiderati. E’ così che aumentiamo le possibilità di vedere sulla nostra strada quegli elementi che attraggono prosperità in amore e successo nel lavoro».

Cosa fa quindi la differenza per trovare l’amore?

«Essere positivi e, soprattutto, accorgersi di cosa ha bisogno l’ambiente intorno a noi, di cosa hanno bisogno le persone che ci circondano. Bisogna mettersi a disposizione, aiutare gli altri».

La positività e l’altruismo incidono sugli eventi?

«Certamente. Se stanno bene gli altri possiamo stare bene anche noi. E’ uno scambio energetico. In sintesi, positività per attrarre prosperità».

Quanto è importante allora la natura?

«La natura è tutto, per cui è importante curare l’ambiente. Se pensiamo ad una cascata, sappiamo che l’acqua produce energia elettrica e illumina interi quartieri. La cascata riesce a caricare anche noi se stando accanto ad una tale portata d’acqua ci rilassiamo e meditiamo».

Che compito ha quindi il Mago?

«Il Mago si serve di empatia, credo, fiducia, un determinato cibo per realizzare rituali con le erbe, con l’aiuto della natura. Agisce su due dimensioni e trascende dal mondo sensibile».

Allora dobbiamo pensare che anche il cibo sia importante?

«Certamente. Alla base del rituale c’è una antica tecnica degli Sciamani nativi d’America che utilizza il cibo. La natura infatti offre elementi come lenticchie, noci, mandorle che attraggono prosperità. Nulla avviene per caso in Natura».

Principalmente, le persone per cosa chiedono i rituali?

«Le persone cercano l’amore. Quando c’è amore tutto diventa più facile, perchè l’Amore è una guida, illumina la strada. Quando c’è prosperità, c’è in ogni campo della vita, in amore, nel lavoro e nella salute».

Perchè rivolgersi al Mago per riavvicinare un ex?

«Le persone stanno male quando perdono l’amore, crollano i sogni, le illusioni. Sentono che si spezza il cuore. L’unica cosa desiderata è cercare di ritornare con la persona amata. Il Mago, oggi ancora più di ieri, ha una forte valenza sociale».

Ci svela se esiste davvero un rituale segreto?

«Certo esiste! Sensitivo significa avere il dono di entrare in contatto con il mondo sensibile; tra le tante capacità c’è anche quella di creare legature d’amore e filtri d’amore».

Quando arrivano i primi risultati?

«Seguendo le indicazioni, i risultati arrivano dopo tre mesi. Tutto è possibile e si può sempre ricominciare lottando e vincendo ogni sfida della vita».

Il sensitivo Giuseppe riceve a Torino e Carmagnola. Per contatti: 335.6615977 – https://www.sensitivogiuseppe.biz/

redazione

Next Post

Serata emozionante con Frio e Povia per i ragazzi speciali di Angeli di Ninfa

Mar Ott 4 , 2022
Emozionante serata per l’associazione carmagnolese Angeli di Ninfa, con sede operativa anche a Sommariva del Bosco, lo scorso sabato1 ottobre con il concerto di Frio e Povia al teatro Bongiovanni di Sommariva. La serata è iniziata con una esibizione dei ragazzi speciali di Angeli di Ninfa e di Frio: «Un […]
Povia-frio-angeli-ninfa-pancalera