Riapre lo sportello di consulenza filosofica

SALUZZO
A dicembre presso la Biblioteca civica di Saluzzo riprenderà lo sportello di consulenza filosofica a cura della dottoressa Marina Garavelli.
I colloqui non sono una terapia e neanche un insegnamento, ma piuttosto un’applicazione pratica di strumenti filosofici, ossia un servizio alternativo per affrontare disagi e conflitti attraverso l’ascolto e il dialogo aperto. Tramite la consulenza è possibile migliorare le proprie prestazioni intellettuali, intensificare la lucidità di pensiero, aumentare la consapevolezza, essere più disponibili con gli altri e utilizzare al meglio il proprio tempo.
Il servizio è gratuito e rivolto ai cittadini di tutte le età che ne faranno richiesta, prenotandosi di persona presso la Biblioteca civica di Saluzzo, oppure telefonando al numero 0175.211451 o inviando una mail a biblioteca@comune.saluzzo.cn.it.
I colloqui sono a carattere strettamente privato e si avvalgono del segreto professionale.
È inoltre possibile organizzare dei laboratori di gruppo o dei colloqui individuali in base alle necessità dell’utente.
Per i minorenni si richiede il consenso dei genitori o di chi ne fa le veci.
Nel mese di dicembre sono previsti due incontri nei giorni 7 e 14 alle ore 16 e alle 16.45.

redazione

Next Post

Cafè Alzheimer, un anno di attività festeggiato con il dottor Isaia

Mer Nov 23 , 2016
CARMAGNOLA Lo scorso 19 novembre, nei locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso F. Bussone,  l’Alzheimer cafè di Carmagnola ha festeggiato un anno di attività. Per l’occasione era presente il prof. Giancarlo Isaia,  Direttore della Struttura Complessa “Geriatria e Malattie metaboliche dell’osso” dell’Azienda Ospedaliero- Universitaria San Giovanni Battista di Torino […]
cafe-alzheimer-la-pancalera

potrebbe interessarti