#riaccendilcinema, si illuminano le sale a Carmagnola e Villastellone

Flash mob con l’hashtag #riaccendilcinema questa sera alle ore 21. Le sale cinematografiche italiane riaccenderanno solo stasera le insegne e gli schermi, in attesa della riapertura e di un ritorno alla normalità. Il falsh mob è organizzato da ANEC in contemporanea con la 65esima edizione dei Premi David di Donatello. L’evento sarà trasmesso in diretta alle ore 21.25 su RAI 1.

La mobilitazione è nata per lanciare un messaggio simbolico agli spettatori, agli operatori e alle istituzioni e sottolineare l’importante funzione sociale che le sale svolgono quotidianamente sul territorio. Sono infatti luoghi di incontro, partecipazione e scambio culturale. ANEC evidenzia la necessità di un progetto strategico per il rilancio del settore. A seguito del lockdown, infatti, 1.600 strutture cinematografiche hanno sospeso l’attività, per un totale di oltre 4.000 schermi su tutto il territorio nazionale. 

#riaccendilcinema

Le sale cinematografiche italiane riaccendono le proprie luci con l’augurio di un ritorno alla piena normalità a nome di tutta l’industria del cinema – ha detto Mario Lorini, Presidente dell’ANEC – Vogliamo lanciare un segnale importante per ricordare a tutto il pubblico che le sale cinematografiche ci sono e attendono il momento giusto per riaprire. In quel momento, avremo bisogno di tutto il calore e la passione dei nostri spettatori”. 

Al flash mob #riaccendilcinema parteciperanno anche il Cinema Jolly di Villastellone attraverso il canale YouTube CinemaJollyLab, e il Cinema Teatro Elios di Carmagnola.

redazione

Next Post

Il Comitato Vivi il Centro Storico auspica un futuro più sostenibile

Ven Mag 8 , 2020
A Carmagnola si pensa a quale sarà la nuova normalità dopo l’emergenza sanitaria e ritorna il problema dell’inquinamento atmosferico nel centro cittadino Avvicinandoci pian piano ad una nuova normalità, oltre alle Amministrazioni anche enti di diverso tipo cominciano a pensare a quella che sarà la Fase 3 dell’emergenza sanitaria. Molto […]
vivi il centro storico