I ragazzi di Vigone e Scalenghe non dimenticano il Giorno della Memoria

Hanno lavorato, i giovani, per preparare la rassegna pensata per fine gennaio, ma non si terranno gli eventi organizzati dalle associazioni di Vigone e Scalenghe in occasione della Giornata della Memoria, a causa del peggioramento della situazione legata al Covid-19.

Dal 23 al 30 gennaio avrebbero dovuto tenersi incontri organizzati dalla Pro Loco Junior di Vigone e dai ragazzi del 2000 e 2001 di Scalenghe, affiancati dal progetto Liberi a tema “Storie salvate dal fuoco” e “La memoria rende liberi”. L’impegno profuso dai ragazzi nel pensare e organizzare la rassegna, comunque, non farà dimenticare questa ricorrenza.

redazione

Next Post

Cuneo, sette eventi per il Giorno della Memoria

Dom Gen 16 , 2022
Da martedì 25 gennaio a mercoledì 2 febbraio l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cuneo organizza sette eventi pubblici nell’ambito del Giorno della Memoria, ricorrenza istituita per commemorare le vittime dell’Olocausto. Gli appuntamenti, tutti a partecipazione gratuita, comprendono: uno spettacolo teatrale al Teatro Toselli con la Compagnia Il Melarancio, due […]
Il Melarancio giornata della memoria cuneo la pancalera