Raduno Supercar, alla scoperta del mondo delle olive e dell’olio

La Riviera Ligure conferma la sua fama di terra soleggiata, facendo risplendere le scintillante carrozzerie delle supercar, soprattutto Ferrari e Porsche, che hanno preso parte alla terza edizione di “Raduno Supercar, arte in movimento” che si è svolto sabato 11 e domenica 12 settembre con base presso il Grand Hotel Pietra Ligure.

Raduno-Supercar-Pietra-Ligure-sport-rally-team-la-pancalera

Proseguendo la filosofia dell’experience (ovvero fornire un pizzico di conoscenza del territorio che i radunisti possono sviluppare in seguito), fatta propria dallo Sport Rally Team di Carmagnola che organizza i raduni, anche in questa occasione si è voluto dare un assaggio delle peculiarità della Costa Ligure della provincia di Savona. A cominciare dall’incontro con l’affascinante mondo delle olive e l’olio, due prodotti tipici della zona famosi nel mondo. Per questo motivo le supercar si sono dirette sabato pomeriggio da Pietra Ligure ad Albenga. Hanno fatto bella mostra nel centrale viale Martiri della Libertà a ridosso del centro storico e a pochi passi dall’oleificio Sommariva (www.oliosommariva.com). L’azienda che opera nel settore della produzione dell’olio dal 1915. La famiglia Sommariva ha voluto dare una concreta visibilità di quello che olive e olio hanno rappresentato nel corso del tempo. Hanno infatti creato il “Museo della Civiltà dell’olio”, visitato dai radunisti, che hanno potuto conoscere cosa ha rappresentato per i popoli questo prodotto. Lasciata Albenga il “serpentone” delle supercar è tornato al Grand Hotel Pietra Ligure per il tradizionale aperitivo bordo piscina, prologo della cena in albergo del sabato sera.

Raduno Supercar Toirano sport rally team carmagnola la pancalera

Domenica Ferrari, Maserati, Lamborghini e Porsche hanno puntato il muso verso le grotte di Toirano (www.toiranogrotte.it) conosciute per la bellezza delle loro formazioni di stallatiti e stalagmiti e dei laghetti sotterranei delle due sale. Nella grotta della Bàsura e la Grotta di Santa Lucia si segue un percorso che si snoda per circa 1300 metri dentro nell’antro della montagna. Come negli anni precedenti non poteva mancare ovviamente l’esposizione delle vetture nella Piazza San Nicolò, cuore e salotto di Pietra Ligure. Qui le supercar hanno sostato al ritorno da Toirano, mentre i radunisti si godevano un aperitivo al sole della spiaggia, presso il Toso Beach. Il raduno si è chiuso con il tradizionale pranzo di saluto al ristorante del Grand Hotel Pietra Ligure. Alcuni ospiti hanno voluto ringraziare, a nome di tutti i partecipanti, l’organizzazione e lo staff dell’hotel per i due bellissimi giorni trascorsi insieme.

Il “Raduno Supercar, arte in movimento” è stato realizzato grazie al patrocinio dei Comuni di Albenga, Toirano e Pietra Ligure e al supporto finanziario di Tuninetti Pneumatici, Falco Diego Levabolli, Pastificio Bianco, Impresa Edile Morabito e del Grand’Hotel Pietra Ligure.

redazione

Next Post

Fiera con le eccellenze vivaistiche e delle erbe officinali a Pancalieri

Ven Set 17 , 2021
È organizzata dall’Amministrazione comunale la Fiera che si terrà in occasione della festa patronale dei Corpi Santi: l’evento sarà condensato nella giornata di domenica 19 settembre, al posto dei tradizionali cinque giorni dedicati a Viverbe, manifestazione che veniva curata dalla Pro Loco di Pancalieri. Quest’anno, una serie di eventi concomitanti […]
fiera-erbe-viverbe-pancalieri-la-pancalera-foto-repertorio