Qualità dell’aria, più controlli anche su pellet, abbruciamenti ed effluenti zootecnici

Qualità dell’aria, annunciati più controlli e sanzioni non solo per il traffico veicolare ma anche per gli impianti termici, l’utilizzo del pellet, il divieto di bruciare i residui di potature ed altri materiali organici e lo spandimento degli effluenti zootecnici. E’ quanto è emerso nell’incontro di oggi pomeriggio al Tavolo metropolitano sulla qualità dell’aria.

Sono coinvolti, tra gli altri, i comuni di Cambiano, Candiolo, Carignano, Carmagnola, La loggia, Piobesi Torinese, Piossasco, Poirino, Santena, Vinovo.

qualità-aria-controlli-stufe-pellet-abbruciamenti-la-pancalera

La consigliera con delega all’ambiente della Città metropolitana di Torino Barbara Azzarà ha assicurato che «La Città metropolitana vuole continuare ad offrire il proprio apporto per coordinare al meglio questa nuova fase, lavorare in sinergia con le amministrazioni comunali e con i rappresentanti della Polizia locale». Ha quindi specificato che nel prossimo incontro del Tavolo «realizzeremo una sorta di FAQ per tutti, cittadini compresi».

Il potenziamento dei controlli e l’applicazione delle sanzioni viene indicato dalla Città Metropolitana di Torino per rispettare una recente delibera emanata dalla Regione Piemonte.

redazione

Next Post

Filo diretto con Covar14: nuovo form on-line per l’invio di richieste

Ven Mar 19 , 2021
Covar14 ha attivato un nuovo servizio online che permette agli utenti di inviare velocemente richieste al Consorzio. Si tratta di “Filo diretto”, utilizzabile dall’home page di covar14.it. Il servizio può essere utilizzato ad esempio per richiedere cassonetti, prenotare il ritiro di ingombranti, segnalare un disservizio, comunicare la variazione di indirizzo, […]
filo-diretto-covar14-carignano-la-pancalera