A Pralormo la Spiga Verde per la sostenibilità rurale

Pralormo, unico fra i 312 comuni del territorio metropolitano torinese, ha ricevuto la “spiga verde” per la sostenibilità rurale, un ambito riconoscimento assegnato quest’anno da Confagricoltura a 10 località rurali del Piemonte su 59 che si erano candidate.

Il riconoscimento della “spiga verde” va ai Comuni rurali con le migliori strategie di gestione del territorio, virtuose per l’ambiente ma anche per la comunità locale: fa parte della FEE, la Foundation for Environmental Education, la stessa organizzazione che assegna le prestigiose “bandiere blu” alle località costiere.

spiga-verde-pralormo-confagricoltura-la-pancalera

Gli altri comuni del Piemonte con la “spiga verde 2021” sono per il territorio cuneese Guarene, Alba, Bra, Cherasco, Centallo, Monforte d’Alba e Santo Stefano Belbo, Canelli per l’astigiano e Volpedo per l’alessandrino.

Pralormo-Spiga-Verde-2021-2-la-pancalera

La cerimonia di consegna del riconoscimento al Comune di Pralormo da parte del presidente di FEE Italia Claudio Mazza è avvenuta nel Castello dei conti di Pralormo durante una serata musicale.

redazione

Next Post

Addio Sindaco: Vigone piange Luciano Abate

Mer Set 8 , 2021
Si è spento ieri, martedì 7 settembre, a 75 anni il sindaco di Vigone Luciano Abate, dopo aver lottato per alcuni mesi contro le complicanze del Covid-19. Cavaliere e Maestro del Lavoro, era stato eletto primo cittadino alle comunali del 2019, dopo aver già lavorato in Giunta nella precedente Amministrazione. […]
Luciano-Abate-sindaco-vigone-la-pancalera