Il Po, con la Sagra dei Pescatori, protagonisti a Villafranca

Da venerdì 24 a martedì 28 settembre a Villafranca Piemonte torna la Sagra dei Pescatori organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco, le associazioni e i comitati locali. Anche quest’anno la Città Metropolitana di Torino ha concesso il suo patrocinio alla manifestazione.

Gli appuntamenti gastronomici sono in programma nel RistoPalatenda, mentre lo spettacolo pirotecnico-musicale di sabato 25 alle 21,30 si tiene, com’è tradizione, sul Po. Venerdì 24 e sabato 25 gli appuntamenti enogastronomici iniziano alle 19 con il gran fritto misto di mare e proseguono con la Pasta di Mezzanotte. Domenica 26, lunedì 27 e martedì 28 si cena invece con il pesce d’acqua dolce, procurato dai pescatori villafranchesi. Le serate musicali spaziano dalla band che propone i grandi successi di Zucchero, venerdì 24, ai Trelilu, attesi per domenica 26. Per accedere al RistoPalatenda è consigliabile prenotare il giorno antecedente, chiamando il numero telefonico 366.4906502.

Sagra_dei_Pescatori_Villafranca_Piemonte_repertorio_3-la-pancalera
Foto di repertorio

L’inaugurazione ufficiale della Sagra è in programma sabato 25 settembre alle 17 nell’ex Monastero e prevede anche la premiazione del concorso fotografico “Open the door: esci e scatta”, le cui opere sono esposte nel salone parrocchiale in piazza Santo Stefano. Sempre durante l’inaugurazione si tiene la premiazione del concorso per gli esercizi commerciali “I pesci in vetrina”.

Una mostra, allestita nella chiesa del Gesù è dedicata allo scomparso artista Mattia Fassi, le cui opere dialogano con le sculture della mostra “Il bosco in una stanza”, realizzate da Nino Perassi con le radici degli alberi ed esposte in via San Sebastiano 28.

Sagra_dei_Pescatori_Villafranca_Piemonte_repertorio_la_pancalera
Foto di repertorio

Domenica 26 settembre dalle 8 alle 16 in via Roma si tiene la Fiera zootecnica, che comprende la mostra delle razze bovine Piemontese e Frisona italiana, la fiera della meccanizzazione agricola e un’esibizione di trattori d’epoca. Gare di bocce, auto e motoraduno, rassegna dell’antiquariato e dell’usato, mercatino degli hobbisti e ricostruzioni della scuola e della farmacia di una volta completano il programma della giornata domenicale. E c’è persino un torneo di“Patrimonio diecimilasessantotto”, il gioco in scatola di Villafranca Piemonte a cura dei ragazzi dell’Oratorio 10068.

A partire dalle 12,30 al castello di Marchierù, in frazione San Giovanni 77, c’è il “Pic-nic ottocentesco al castello” con il gruppo storico “Nobiltà Sabauda”. Si può prenotare un cestino con le delizie preparate dallo chef Massimo Agù, mentre tovaglie e cuscini sono forniti dalla casa. È possibile partecipare alle visite guidate mattino e pomeriggio, prenotando ai numeri 339.4105153 e 348.0468636. E naturalmente, non può mancare l’esibizione della banda musicale Santa Cecilia e del gruppo delle majorettes villafranchesi, alle 16 nell’area antistante l’ex Monastero.

Per ulteriori informazioni si può consultare il portale Internet www.comune.villafrancapiemonte.to.it, scrivere a prolocovillafranca@libero.it o chiamare il numero 366.4906502. La manifestazione si svolge nel rispetto e nell’osservanza di tutti i protocolli e delle prescrizioni per il contrasto alla diffusione del virus Covid-19.

redazione

Next Post

Volontari Legambiente e Plasticfree a Carmagnola per pulire tratto del Po

Ven Set 24 , 2021
Nel fine settimana Carmagnola sarà interessata da due eventi organizzati da due diverse associazioni ambientaliste che si preoccupano della pulizia del territorio e della sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente. Gli appuntamenti sono patrocinati dal Comune di Carmagnola. Sabato 25 settembre, Legambiente propone una nuova edizione di “Puliamo il Mondo!”. I partecipanti […]
Maurizio-Notaro-plastic-free-carmagnola-la-pancalera