Piscina, modifiche alla viabilità

Nel progetto lo smantellamento del peso pubblico e la rimozione di platani e olmi

Smantellamento-peso-pubblico-la-pancalera

PISCINA

La crescente necessità di adeguare i percorsi urbani alle vigenti norme di sicurezza stradale ha determinato la necessità di apportare alcune  modifiche alla viabilità. attraverso una attenta analisi compiuta dai Vigili Urbani,  il Comune ha dato il via all’ottimizzazione dell’utilizzo degli spazi pubblici, iniziata con la diversa disposizione della fruibilità delle vie cittadine.

Sono così iniziati i lavori di smantellamento e ripristino dell’area dedicata alla pesa pubblica. L’utilizzo del peso attuale era limitato: le dimensioni non erano confacenti con i mezzi che necessitavano di uno spazio maggiore, l’area era molto trafficata. Inoltre diverse ditte e Consorzi posseggono ed utilizzano la propria pesa e il Comune non ha più l’obbligo di fornire tale servizio.
La nuova destinazione della piazza garantirà ulteriore sicurezza e maggior vivibilità per pedoni, ciclisti ed automobilisti. L’area verrà ‘ingentilita’ con spazi verdi, la strada verrà allargata. Nel progetto rientra la  rimozione di platani e olmi in piazza della Libertà, decisa innanzitutto in ottemperanza al Decreto 17 aprile 1998 “Disposizioni sulla lotta obbligatoria contro il cancro colorato del platano “Ceratocystis fimbriata” (Gazzetta Ufficiale n. 125 del 01/06/1998): si tratta di una infezione particolarmente contagiosa “per cui una seria minaccia incombe sui platani esistenti nei parchi, nei giardini, nei viali e nelle alberate del territorio nazionale; considerato che a tutt’oggi non esiste alcun metodo sicuro di lotta fitosanitaria diretta, pertanto la difesa deve essere impostata sulla prevenzione della diffusione  della malattia in questione”.
Nella nostra regione tale patogeno è stato segnalato a Torino, Vercelli, Novara, nel Casalese nonché Volvera, Stupinigi, Vinovo, Candiolo, Pinerolo, quindi la SR 23 Airasca-Pinerolo è incontrovertibilmente  contaminata e Piscina fortemente a rischio.

Nell’attesa che vengano ricollocate nuove piante, a pochi metri di distanza, in via Calvetti è presente un lussureggiante viale alberato con comode panchine,  che consente alla cittadinanza di gustare comunque ombra e frescura.

redazione

Next Post

MANCANO SOLO 4 GIORNI A VIVICITTA'

Gio Mar 31 , 2016
Il 3 aprile si terrà la corsa contro ogni discriminazione TORINO # Liberi di muoversi è lo slogan di Vivicittà 2016 Vivicittà è per la Uisp più di una corsa, è un evento simbolo che ogni anno, questa è la 33^ edizione, coinvolge in contemporanea circa 70mila cittadini in tutto […]
MANCANO SOLO 4 GIORNI A VIVICITTA' -La Pancalera