Piero Chiambretti a Carmagnola inaugura il festival letterario Letti di Notte

Dal 7 all’11 giugno sono attesi ogni sera ospiti di rilievo nazionale

Da martedì 7 a sabato 11 giugno 2022, nella cornice del parco di Cascina Vigna di via San Francesco di Sales 188, torna a Carmagnola (Torino) il Festival letterario “Letti di Notte”, organizzato dal Gruppo di Lettura Carmagnola e dal Comune di Carmagnola nell’ambito delle iniziative per il Mese della Cultura.

La formula del Festival è quella ormai collaudata negli anni, che ha fatto spesso registrare incredibili “sold out”: scrittori e giornalisti ospiti presenteranno le loro opere e dialogheranno sul palco di Cascina Vigna, rispondendo alle domande del pubblico e rendendosi disponibili per il firma-copie dei loro libri.

Tutte le serate hanno inizio alle ore 21, a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili (non è prevista la prenotazione).

Questi gli ospiti dell’edizione 2022:

Piero Chiambretti Letti di Notte Carmagnola la pancalera
Piero Chiambretti
  • martedì 7 giugno: Piero Chiambretti, intervistato da Alessandra Comazzi
  • mercoledì 8 giugno: Alessandro Fullin, intervistato da Antonio Pizzo
  • giovedì 9 giugno: Antonio Caprarica, intervistato da Barbara Ronchi della Rocca
  • venerdì 10 giugno: Beppe Severgnini
  • sabato 11 giugno: Enrica Bonaccorti

Il libro

«Ho scritto questo libro perché l’ha voluto mia figlia Margherita, la metà della mia vita». Piero Chiambretti, attore, conduttore, regista, showman, sceneggiatore, produttore, ma soprattutto ideatore di programmi innovativi e di enorme successo che hanno fatto la storia della televisione, da quarant’anni gioca con il mondo dello spettacolo e ogni volta lo reinventa. Imprevedibile e dissacrante in ogni sua interpretazione del ruolo dell’intrattenitore, ha lasciato la sua inconfondibile firma anche in radio, cabaret e cinema. In questa autobiografia, la sua voce trasporta il lettore in una vita unica che vale come centomila per quantità e qualità di invenzioni, eccessi creativi, insuccessi visionari, straordinari trionfi e continue fughe verso il futuro. Attraverso queste pagine ironiche, pirotecniche, geniali, a tratti malinconiche, a tratti esilaranti, si entra per la prima volta nell’universo chiambrettiano, cerebrale e sentimentale allo stesso tempo, e si scopre il fanciullo, l’artista, l’uomo.

Chiambretti-copertina-libro-carmagnola-la-pancalera

Eventi durante le serate

Ogni sera si esibiscono anche gli artisti di Essenza Danza: per loro, la coreografa Elena Piazza ha pensato momenti di ballo ispirati ai vari libri e agli scrittori presenti sul palco.

Coinvolti anche i ragazzi del progetto NormalMente: ognuno dà il proprio contributo, a seconda delle capacità e inclinazioni personali, occupandosi ad esempio dell’accoglienza del pubblico e delle domande agli ospiti.

Le fotografie ufficiali sono realizzate dal Circolo “La Fonte”.

Disponibili ampio parcheggio e servizio bar e ristorante.

Tutte le serate sono anche trasmesse in diretta streaming online, sulla pagina Facebook ufficiale “Letti di Notte Carmagnola” e sulle pagine social di Essenza Danza, di Radio Vida Network e delle testate locali del territorio carmagnolese.

«Anche quest’anno siamo riusciti ad avere sul nostro palco personaggi di fama nazionale che, con la loro indiscussa bravura, sapranno intrattenere e incuriosire il pubblico, sia chi è già appassionato di lettura sia i lettori occasionali -dichiara Maurizio Liberti, direttore artistico della manifestazione- Letti di Notte, oltre a voler avvicinare chi scrive a chi legge, mira anche a creare contaminazioni tra la Letteratura e le altre Arti, ponendosi come un momento di approfondimento culturale, di socialità e di svago, in un’atmosfera vivace di reciproco scambio».

Concorso letterario “Adesso scrivo io”

Legati al Festival 2022 vi sono quindi alcuni eventi collaterali. Dal concorso vetrine, che vede coinvolte decine di esercizi commerciali cittadini con allestimenti a tema libro/letteratura, alla premiazione (in programma la sera di mercoledì 8) degli studenti finalisti del concorso letterario “Adesso scrivo io”, realizzato in collaborazione con la biblioteca civica e l’Istituto scolastico superiore Baldessano-Roccati.

L’iniziativa, nata in seno alla Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, ha visto la partecipazione di ben 85 ragazzi e ragazze dei vari indirizzi di studio: prendendo ispirazione dagli “Aneddoti infantili” di Elsa Morante, si sono cimentati nella scrittura di un elaborato sula loro fanciullezza. I venti racconti finalisti sono stati pubblicati in un libro edito dalla casa editrice torinese Buendia Books, che sarà presentato nell’occasione.

Il manifesto originale del Festival è stato invece disegnato dall’illustratore Nicolò Canova, artista di fama internazionale che lavorato, tra gli altri, per Disney, Sephora, Lancome e Huawei.

La manifestazione -alla sua ottava edizione consecutiva- ha il patrocinio di Regione Piemonte, Città metropolitana di Torino e del Centro per il Libro e la Lettura – Città che Legge; è organizzata in collaborazione con la biblioteca civica “Rayneri Berti” di Carmagnola, Essenza Danza, il progetto NormalMente, il Circolo fotografico “La Fonte”, Radio Vida Network e Buendia Books. 

redazione

Next Post

Festeggiati a Moretta i 100 anni di Elda Militello

Mar Giu 7 , 2022
Lunedì 30 maggio alla casa di riposo di Moretta sono stati festeggiati gli ospiti che compivano gli anni nel mese. Tra le undici signore festeggiate, c’era Elda Militello che ha compiuto 100 anni. Dopo gli auguri di tutti gli ospiti presenti e quelli dell’Amministrazione comunale, è seguita una festa con […]
Elda-Militello-100-anni-moretta-la-pancalera