Peperone: Consorzio e BCC valorizzano le eccellenze

Peperone-tavolo-di-lavoro-la-pancalera

CARMAGNOLA – Peperone: “Cooperare per competere”. E’ stato questo il tema del primo tavolo di lavoro organizzato dal Consorzio del Peperone di Carmagnola venerdì 3 aprile scorso nella sala conferenze della Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura che, in qualità di “banca del territorio”, ha messo a disposizione spazi e competenze per promuovere e dare concretezza all’iniziativa. Scopo della serata è stato quello di stimolare il dialogo costruttivo tra i produttori del peperone, per favorirne la cooperazione e la collaborazione.

Le eccellenze del territorio devono essere supportate dalla tracciabilità del prodotto, da una comunicazione efficace e soprattutto da adeguati canali di vendita. Per competere sul mercato è ormai indispensabile adottare soluzioni che garantiscano maggiore forza contrattuale nei rapporti con la distribuzione. Anche per il peperone di Carmagnola la strada potrebbe essere quella di unire le forze e le capacità di tante imprese di dimensioni diverse, per fare squadra. Domenico Tuninetti, Presidente del Consorzio del peperone che ha promosso il convegno, commenta: “La coltura del nostro peperone avrà un futuro se si andrà tutti nella stessa direzione, creando una vera forza contrattuale e un canale distributivo controllato. Certo, occorre formare e informare. Non solo i consumatori, sempre più interessati a prodotti di qualità, ma anche i produttori”.

La nostra Banca è al servizio degli agricoltori locali – commenta il Direttore Claudio Porello – per supportare gli imprenditori nella costruzione di un progetto che sia credibile, e per studiarne insieme la fattibilità. Ci auguriamo che questo sia solo il primo di una lunga serie di incontri organizzati dal Consorzio, perché i valori della cooperazione, del dialogo e della collaborazione sono alla base della buona impresa e della nostra Bcc”.

Sono intervenuti durante la serata Giuseppe Barge, Referente di zona della Coldiretti, Claudio Baldi Responsabile Ufficio Agricoltura del Comune di Carmagnola, il Sig. Ferrero di Ortogranda Società Cooperativa Agricola. Oltre a Claudio Porello, direttore generale, e Benedetta Rey, ufficio marketing e relazioni esterne della Bcc, è intervenuto Massimiliano Gatti dello Studio Barale di Torino.

Un nuovo appuntamento in arrivo per gli imprenditori agricoli

La Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura ha organizzato un convegno che si svolgerà il prossimo 23 aprile alle ore 18.30, presso la sede di Carmagnola in via Chieri 31. Tema del convegno sarà “Nuove opportunità per il settore agricolo. Informazioni pratiche per sapere come muoversi”. Si parlerà di programmi d’intervento ISMEA, di PSR 2014-2020, di contributi Inail e di finanziamenti a fondo perduto. Per partecipare all’incontro, contattare l’ufficio marketing della banca: telefono 011.9730062 oppure email marketing@banca8833.bcc.it.

redazione

Next Post

"Discepolo muto", presentazione con l'autore Patrizio Righero

Ven Apr 10 , 2015
NONE – “Discepolo muto”, il libro di Patrizio Righero edito da Marcovalerio verrà presentato nella Biblioteca di None giovedì 16 aprile alle ore 20.45. Da “Discepolo muto”: “Raffaele comunica a ciascuno le cose essenziali. Senza confusione, senza fraintendimenti. E ti fa capire anche quel che pensi tu, quei pensieri che hai […]
Discepolo muto la Pancalera