Peperò cerca volontari per la kermesse carmagnolese

re-peperone-massobrio-bongiovanni-la-pancalera

CARMAGNOLA – Dal 28 agosto al 6 settembre 2015 si svolgerà “Peperò”, la 66esima Sagra del Peperone di Carmagnola che si presenta rinnovata non solo nel nome ma anche nella sua struttura grazie a un nuovo progetto di rilancio che vedrà esaltate e maggiormente selezionate le aree gastronomiche con espositori di alta qualità. Ogni anno la città di Carmagnola stupisce i numerosissimi visitatori, oltre 250.000 nella scorsa edizione, per l’ospitalità, per i prodotti d’eccellenza e per l’accoglienza che può essere data solamente da un’organizzazione che vede il lavoro congiunto del Comune, della Pro Loco, di decine di volontari e di scuole, commercianti, agricoltori, associazioni e istituzioni cittadine.

Il programma della 66esima edizione è molto ampio ed il Comune di Carmagnola, nonostante le adesioni già pervenute, è alla ricerca di nuovi volontari che vogliano dare il loro prezioso contributo alla buona riuscita dell’evento.

I lavori da fare e le mansioni da coprire sono molte, dalle operazioni meramente manuali a quelle di segreteria per i punti info, dagli aiuti per la gestione tecnica dei palchi alla collaborazione nella gestione degli accessi alle cene e agli eventi in genere. Ogni cittadino può mettere a disposizione della comunità le proprie competenze e il proprio tempo libero, svolgendo un servizio utile e importante per tutta la comunità.

Il Comune in cambio potrà donare una maglietta e dei buoni pasto.

Come fare domanda?

A partire dall’anno 2012, l’Amministrazione Comunale ha istituito un Registro del Servizio Civico Volontario, ispirato ai principi di sussidiarietà e di partecipazione attiva dei cittadini allo svolgimento di compiti di utilità civica nel Comune di Carmagnola. Il servizio civico è svolto dai cittadini in forma volontaria e gratuita, in relazione a tutte le attività di interesse pubblico con finalità di carattere: sociale, civile, culturale.

Al Registro comunale dei Volontari possono iscriversi i cittadini che abbiano compiuto i 18 anni di età ed abbiano comunicato la propria disponibilità a collaborare ad una o più delle attività previste, tra le quali l’organizzazione della Sagra del Peperone.

Tutti i cittadini interessati sono invitati a comunicare la propria disponibilità presentando regolare richiesta, su apposito modulo disponibile presso l’Ufficio Manifestazioni e Turismo (tel. 011.9724238- musei@comune.carmagnola.to.it ) o sul sito web istituzionale del Comune di Carmagnola: www.comune.carmagnola.to.it

Riconosciuta da cinque anni come Manifestazione Fieristica di Livello Nazionale, “Peperò” è a tutti gli effetti un Festival che propone 10 giorni di eventi gastronomici, artistici, culturali ed esperienze creative e coinvolgenti per tutti i sensi e per tutte età. Il cartellone propone eventi gastronomici, spettacoli di teatro e cabaret, musica pop, rock e jazz ma anche musica tradizionale del nord e sud Italia in eventi dedicati alla ghironda e alla taranta, esibizioni sportive, raduni di Vespe, trattori d’epoca ed auto americane, la Festa di Re Peperone e la Bela Povronera con centinaia di personaggi e maschere carnevalesche, mostre di arte contemporanea ed altro ancora.

La Sagra del Peperone ha il grande pregio di pesare poco sulle casse dell’amministrazione comunale, e quindi sulle tasche dei cittadini, visto che gode di oltre 90.000 euro di sponsorizzazioni da parte di aziende private. L’ultima edizione ha registrato oltre 250.000 visitatori ed è stata oggetto di una ricerca universitaria sugli effetti economico-sociologico-turistici che ha stimato in circa 2.159.804,88 Euro il volume minimo della ricchezza prodotta dalla manifestazione sul territorio cittadino. Un risultato eccellente, che rappresenta una spinta propulsiva per l’economia locale con benefiche ricadute su tutto l’indotto.

Fare il volontario per la Sagra del Peperone significa anche incrementare ulteriormente questa ricchezza.

redazione

Next Post

Carmagnola. Piazza Italia: aggiudicato il bando per i lavori

Gio Lug 30 , 2015
CARMAGNOLA – È giunto al dunque mercoledì 29 giugno l’iter per l’assegnazione dell’appalto per i lavori di realizzazione dell’area fieristica e centro servizi per l’agricoltura presso il Foro Boario di piazza Italia. La ditta Gandelli Legnami s.r.l. di Borgaro Torinese si è aggiudicata i lavori oggetto dell’appalto e avrà ora […]
foro-boario-carmagnola-la-pancalera