Pediatri, scuola e famiglia per la cura dei bimbi: un seminario a Bra

 

BRA – Pediatri, scuola e famiglia a confronto per la cura dei bimbi in un seminario a Bra giovedì 5 marzo, alle ore 20,45 al centro “Giovanni Arpino” di largo Resistenza.

Non vi è alcun dubbio che i pediatri, con educatori ed insegnanti, siano le figure di riferimento e più ascoltate dai neo genitori tra coloro che si muovono all’esterno della famiglia. Ma è nel combinato disposto tra scuola, ambulatorio, asilo e casa che passano le decisioni che, riguardano il futuro dei più piccini, anche quelli di tipo medico e terapeutico. Per questo il ciclo di tre incontri, promosso dal sistema integrato dei servizi alla prima infanzia dell’amministrazione comunale di Bra, si concluderà con una serata dal titolo “Curiamo e prendiamoci cura: collaborazione di pediatra, scuola e famiglia nella gestione delle malattie dei bambini”.

La psicoterapeuta Silvia Spinelli, dialogherà con i presenti e con la dottoressa Anna Bracone, medico pediatra, proponendo un approccio integrato di cura alle malattie “di comunità”. Ovvero, la necessità di considerare il bambino come soggetto complesso, portatore di bisogni di cure fisiche ma anche emotive, che fa sì che scuola, famiglia e medico possano lavorare in sinergia, aumentando l’efficacia degli interventi terapeutici e il benessere dei bambini e delle bambine.

“Curiamo e prendiamoci cura” è un seminario ad ingresso libero, realizzato in collaborazione con la cooperativa sociale “Civitas Socio Assistenziale”, che gestisce i micronidi cittadini.

INFO: Asilo nido di Bra 0172.412062 o asilonido@comune.bra.cn.it.

@Fonte: Piemonte News On Line

redazione

Next Post

Progetto su via Provvidenza in visione a Bra

Gio Mar 5 , 2015
BRA – Un piano di recupero in pubblica visione in rete o negli uffici comunali di Bra. E’ quello relativo all’intervento edilizio sugli immobili di via Provvidenza ai civici 24 e 26, i cui atti sono visionabili sino al 29 marzo, anche on line all’albo pretorio comunale, presente sul sito […]
Municipio-Bra-La-Pancalera