Pancalieri con Carmagnola contro il possibile sito per deposito di scorie radioattive

Pancalieri a fianco dei cittadini di Carmagnola contro l’eventualità dell’insediamento indicato dal Governo di un sito per il deposito di scorie radioattive. Portavoce della decisione presa dal Consiglio Comunale, è il sindaco Luca Pochettino, che in un video messaggio ha informato la popolazione.

luca pochettino sindaco pancalieri
Luca Pochettino sindaco di Pancalieri

L’ubicazione del sito individuato dal Governo è situato nelle campagne tra Carmagnola, Poirino e Villastellone, nel territorio di Carmagnola. Contro tale eventualità, domenica prossima 17 gennaio, in paese verrà allestito un gazebo per la raccolta delle firme, come già stanno facendo a Carmagnola per tutelare il territorio. «Abbiamo deciso, avendo come risorsa importante le nostre produzioni, di appoggiare l’iniziativa di raccolta firme – spiega il sindaco Pochettino – La popolazione che sente propria questa battaglia può partecipare. Anni fa avevo già aderito alla campagna contro la discarica; oggi mi sento di portare alla vostra attenzione e sensibilità la possibilità del nostro territorio di opporre resistenza e non subire decisioni che, secondo me, possono essere disastrose per il buon nome dei nostri prodotti e del nostro territorio».

Domani mattina, mercoledì 13 gennaio, la raccolta firme si terrà a Carmagnola in piazza Martiri durante il mercato settimanale. Lo scorso sabato il Comitato ha raccolto oltre 1.300 firme.

redazione

Next Post

Parroco Casanova benedice campi e agricoltori: no deposito scorie nucleari

Mer Gen 13 , 2021
Casanova, frazione di Carmagnola tra Poirino e Villastellone, potrebbe diventare sito per il deposito di scorie radioattive individuato dal Governo. La notizia ha dato vita a una movimentazione popolare e la Parrocchia di Casanova con il parroco don Iosif Patrascan vuole dare il proprio contributo. Domenica 17 gennaio verrà celebrata […]
Don-Josif-parroco-casanova