In mostra a Piobesi Torinese la trecentesca pala d’altare restaurata

Si può ammirare solo oggi, domenica 26 giugno, la grande pala d’altare trecentesca già nella pieve San Giovanni ai Campi di Piobesi Torinese.

Pala-d'altare-pieve-San-Giovanni-ai-campi-piobesi-la-pancalera-giornale
Particolare della pala d’altare

Lo straordinario arredo ligneo, rarissimo per il Piemonte, è stato di recente restaurato ed esposto presso il Museo Diocesano di Pinerolo. Tornato a Piobesi, ora è temporaneamente esposta nella Sala Consiliare del Municipio (ex Palazzo Aymini). La pala d’altare è completamente scolpita e raffigura una Adorazione dei re Magi, che rendono onore al Bambin Gesù assiso sulle gambe della Madre; alla scena assiste San Giovanni Battista, cui era intitolata l’antica pieve romanica ora posta nel recinto cimiteriale, sulla strada per Castagnole Piemonte. Un pastore, circondato dalle sue pecore, suona la cornamusa. Molto evidenti sono ancora le tracce di colore che impreziosivano l’opera. Ai piedi del trono-capanna, sotto cui stanno la Vergine e il Bambino, c’è una figurina inginocchiata, che sicuramente è il committente della pala.

Visite guidate alla pala d’altare

L’accompagnamento alla visite, dalle ore 14 alle ore 17, sarà a cura dei Volontari dei Beni Culturali dell’Associazione “Progetto Cultura e Turismo Carignano”, con la collaborazione dell’Associazione Vivamente di Moncalieri. L’ultima visita partirà alle ore 16.30; non è necessario prenotare. Per maggiori informazioni, è possibile telefonare al 3381452945 oppure inviare una mail a carignanoturismo@gmail.com. La visita è gratuita ma sono gradite offerte, che in parte saranno destinate al restauro della tela settecentesca “San Rocco assiste gli appestati” della cappella San rocco di Piobesi.

redazione

Next Post

Stop all'irrigazione del verde pubblico a Saluzzo per risparmiare acqua

Lun Giu 27 , 2022
Oltre all’ordinanza firmata dal sindaco Mauro Calderoni la scorsa settimana che vieta alla cittadinanza di usare l’acqua dell’acquedotto per scopi diversi da quello alimentare e di igiene personale, anche il Comune di Saluzzo “fa la sua parte” per evitare utilizzi non necessari. Gran parte delle 57 fontane in giro per […]
Fontana siccità saluzzo giugno 2022 la pancalera