L’Ospedale Koelliker di Torino ha acquisito il Centro Polispecialistico PLV di Vinovo

A poco più di sei mesi dall’acquisizione da parte di Narval Investimenti (Gruppo Ersel) delle quote di maggioranza dell’Ospedale Koelliker di Torino (Pro Infantia), si annunciano per l’ospedale torinese grandi novità.

Ospedale-Koelliker-torino-vinovo-la-pancalera
L’ospedale Koelliker

Tra le prime azioni della gestione Narval vi è infatti l’acquisizione di tre poliambulatori sul territorio piemontese che consentiranno un’assistenza sempre più capillare: sono il Centro Polispecialistico PLV di Vinovo, il Poliambulatorio Salucom di Savigliano e il Centro Polispecialistico e di Day Surgery MOD di corso Massimo d’Azeglio a Torino.

«Il Gruppo Koelliker – osserva Guido Giubergia, presidente di Narval Investimenti – guarda al futuro e, alla crescita territoriale, si aggiungono gli investimenti tecnologici che rappresentano per noi la via migliore per diventare un riferimento di eccellenza nella sanità piemontese, ed offrire ai nostri pazienti la miglior cura. L’innovazione tecnologica sarà sempre più importante e la solidità finanziaria e patrimoniale di Narval ci consentirà nei prossimi anni di proseguire in questo ambizioso progetto di sviluppo».

redazione

Next Post

Poirino, il Pelobate fosco insubricus nella puntata di Connettere l'Ambiente

Ven Feb 18 , 2022
Il Pelobate fosco insubricus – simile a un piccolo rospo – è l’anfibio più raro in Italia, ed è rimasto in pochissimi luoghi fra Piemonte e Lombardia. Endemico nella Pianura Padana, vanta una presenza storica a Cascina Bellezza, nel Pianalto di Poirino. Le curiosità su questo anfibio sono state oggetto della […]
Pelobate-fosco-insubricus-poirino-la-pancalera

potrebbe interessarti