Osasio dona 200 tute idrorepellenti agli operatori dell’ASL To5

Con la raccolta fondi lanciata in paese sono stati raccolti 3.700 euro destinati all’acquisto di dispositivi di protezione per l’ospedale di Carmagnola

Tute idrorepellenti e mascherine per affrontare l’emergenza sanitaria. Anche Osasio si è impegnato per tutelare la salute di cittadini ed operatori sanitari.

I volontari della Protezione Civile di Osasio

Sono state distribuite infatti nel Comune di Osasio le mascherine per tutti i cittadini maggiorenni. A consegnarle, le squadre della Protezione Civile del paese. L’invito dell’Amministrazione comunale è quello di utilizzarle ogni qualvolta si esca di casa: «Indossarla è un atto di generosità verso se stessi e verso gli altri». Le mascherine sono quelle di tipo chirurgico.

Per i più piccoli, invece, sono arrivate le uova di Pasqua. Sono state consegnate a tutti i bambini dai 10 anni in giù, sempre grazie al prezioso intervento delle squadre di Protezione Civile di Osasio. Le uova erano accompagnate da un messaggio positivo: «Impariamo a guardare gli aspetti positivi dando valore a questo periodo, avete più tempo per giocare e per dedicarvi alle cose che più vi piacciono e soprattutto stare con mamma e papà. Alla fine di tutta questa situazione sarete più forti e coraggiosi di prima ma soprattutto orgogliosi di essere dei piccoli cittadini con senso di responsbilità e rispetto perchè avete anche voi collaborato a sconfiggere questo “virus”».

E sono stati raccolti ben 3.700 euro grazie al contributo di tanti cittadini. La raccolta era stata lanciata ad inizio marzo per acquistare delle tute idrorepellenti per gli operatori SISP dell’ASL To5 di Carmagnola. Con la somma raccolta sono state acquiste 200 tute idrorepellenti, occhiali di protezione, guanti e mascherine.

«Nel nostro piccolo facciamo grandi cose» ha commentato il sindaco di Osasio Silvio Cerutti nel ringraziare tutti i volontari e i cittadini per l’impegno e le donazioni effettuate.

redazione

Next Post

Tutti i numeri dei contagi nella zona: la mappa è in rete

Gio Apr 9 , 2020
La Regione Piemonte ha messo in rete la mappa del contagi, comune per comune. L’assessore Icardi: «Condividiamo con i cittadini i dati dell’epidemia» Sono 103 i contagiati dal Covid-19 a Carmagnola, 26 a Carignano, 51 a Vinovo, 10 a Piobesi Torinese, 18 a Candiolo e None, 3 a Pancalieri, Virle […]