Olio alimentare esausto raccolto dalle cooperative

Consorzio Chierese la Pancalera

CARMAGNOLA-CHIERI – Il Consorzio Chierese per i Servizi presenterà lunedì 16 marzo in conferenza stampa le modalità operative del progetto “Olio alimentare esausto. Raccogliamolo in Cooperativa!”.

Si tratta di un avvio sperimentale promosso da Federconsumo Confcooperative Piemonte, Consorzio Chierese per i Servizi e cooperativa Proteo per sostenere la raccolta differenziata dell’olio alimentare esausto da parte dei cittadini, che lo potranno conferire presso i punti vendita dei negozi delle cooperative; la cooperativa sociale Proteo penserà poi al recupero o smaltimento dell’olio.

La fase sperimentale prevista nel chierese faceva seguito ad un accordo siglato lo scorso dicembre; ora è pronto il passaggio alla fase operativa.

«Abbiamo accolto con favore questo progetto – spiega il direttore del Consorzio Davide Pavan – perché, a costo zero per l’Ente, e quindi per i cittadini, consente di coniugare la capillarità della rete dei punti vendita all’esigenza di trovare una destinazione corretta a questa tipologia di rifiuti estremamente inquinante, che al momento era possibile conferire solo presso il Centro di Raccolta».

«Si pensi che un solo litro di olio alimentare esausto inquina 1000 litri d’acqua – aggiunge il presidente di Federconsumo Piemonte Giuseppe Bezzo – In questa prima sperimentazione sono inizialmente coinvolti sette negozi CRAI e SIMPLY della zona, che si sono messi a disposizione per il servizio di raccolta da parte dei consumatori».

La conferenza stampa si terrà lunedì 16 marzo alle ore 10.30, al Centro Le Serre Garden di via Bogino 14 a Chieri.

 

redazione

Next Post

Saluzzese. Operatori a confronto per ottenere la Carta Europea del Turismo Sostenibile

Gio Mar 12 , 2015
SALUZZESE – La situazione del turismo locale è stato argomento focale del primo tavolo di lavoro per l’ottenimento del CETS, la Carta Europea del Turismo Sostenibile, organizzato nei giorni scorsi in tre diverse sedi: Revello, Brossasco e Dronero. Nella sala del Museo del Po di Revello gli operatori turistici e […]
Brossasco-CETS-la-pancalera