Occit’amo a Moretta con Destacha la dança e Cinecamper

Domani, sabato 17 luglio per il festival Occit’amo sono in programma tre eventi, uno a Brossasco in valle Varaita e due a Moretta.

Alle ore 17.30 appuntamento nel giardino del Santuario della Beata Vergine del Pilone di Moretta con Destacha la dança, il ballo distanziato con l’insegnante Daniela Mandrile.

La danza è uno degli elementi principali di Occit’amo. Le lezioni di ballo a distanza, proposte già durante la scorsa edizione del festival hanno permesso di superare in modo innovativo e creativo, e in totale sicurezza, i limiti imposti dalla pandemia. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria al numero 339.7950104.

Occitamo cinecamper moretta la pancalera

Alle ore 18 presso Segnavia – Porta di Valle di Brossasco vene inaugurata A due passi, una mostra fotografica di Daniele Boffelli. Sono protagoniste le montagne della “Granda”, con un occhio particolare rivolto alle Terres Monviso. L’autore, intrecciando paesaggi montani a due passi da casa nostra e momenti di vita, propone uno sguardo su luoghi poco antropizzati e di grande bellezza. Luoghi che possono rappresentare un punto di riferimento per il turismo sostenibile nel panorama alpino italiano. L’inaugurazione è accompagnata dalla musica di Roby Avena; nel corso del pomeriggio Daniele Boffelli propone una visita guidata alle sue fotografie. Resteranno in esposizione fino a domenica 12 settembre (mostra visitabile in orario di apertura di Segnavia – Porta di Valle, tutti i giorni a parte il lunedì a luglio e settembre ore 7-19). Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria sul sito www.occitamo.it.

Il Cinecamper

Alle ore 21.30 in piazza del Comune a Moretta appuntamento con il Cinecamper. E’ proposto in collaborazione con Associazione Kosmoki – Nuovi Mondi Festival, e con la proiezione all’aperto del documentario ‘In questo mondo’ di Anna Kauber. Il film racconta la vicenda di alcune donne che si dedicano alla pastorizia. Vivono spesso sole ma pienamente coinvolte nelle attività sociali ed economiche della comunità in cui vivono. I legami di amicizia e affetto che si creano diventano la linea narrativa che introduce alle motivazioni delle protagoniste, alle difficoltà incontrate e alle soddisfazioni ricavate. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria sul sito www.occitamo.it.

redazione

Next Post

E' nata la Denominazione Comunale De.Co. - Distretto Reale Stupinigi

Ven Lug 16 , 2021
E’ nata la “Denominazione Comunale (De.Co.) – Distretto Reale Stupinigi”, un’attestazione con il logo di Stupinigi, che garantisce la tipicità dell’origine dei prodotti e delle attività ed il loro legame storico e culturale con il territorio dei sei comuni aderenti al Protocollo per la Valorizzazione di Stupinigi: Beinasco, Candiolo, Nichelino, […]
de.co.-denominazione-comunale-stupinigi-la-pancalera