Obesity Day. Nell’Asl To5 consulenze gratuite sull’obesità

CARIGNANO – Camminiamo insieme è lo slogan dell’Obesity Day 2015 che, nell’Asl TO5, ricorre lunedì 12 ottobre (in parte replicata nei giorni 19 e 26 ottobre 2015). Si tratta di una campagna nazionale, di sensibilizzazione sulla prevenzione ed il trattamento di sovrappeso ed obesità, alla quale aderiscono vari Centri sparsi su tutto il territorio nazionale promossa dall’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI) insieme al Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi e la Federazione Italiana Atletica leggera.

Il 12 ottobre i medici di Medicina Generale ed i Pediatri di Libera Scelta dell’Asl TO5 forniranno ai propri assistiti per prevenire l’Obesità consigli e materiale informativo su una corretta alimentazione ed attività fisica in rete con la S.S. Igiene della Nutrizione.

Il 19 ottobre ci sarà quindi l’apertura gratuita al pubblico dell’ambulatorio nutrizionale itinerante della Struttura Semplice Igiene della Nutrizione presso la sede del Distretto di Carmagnola in via Cara de Canonica 6 a Carignano, primo piano, dalle 10 alle 13 e dalle ore 14 alle ore 17. La popolazione vi si potrà rivolgere, senza appuntamento per effettuare una rilevazione del peso, della statura, della circonferenza addominale e per ricevere consigli, informazioni, suggerimenti su una corretta alimentazione ed attività fisica. Tutti coloro che parteciperanno riceveranno inoltre, materiale informativo e una valutazione scritta del proprio stato nutrizionale.

Il 19 e 26 ottobre l’ambulatorio dell’Obesità infantile della Struttura Pediatria e Neonatologia del Presidio Ospedaliero “Maggiore” fornirà ai suoi piccoli utenti oltre che ai genitori consigli e materiale informativo su una corretta alimentazione ed attività fisica in rete con la S.S. Igiene della Nutrizione. Anche i medici di Medicina Generale ed i Pediatri di Libera Scelta dell’Asl TO5 forniranno ai propri assistiti per prevenire l’Obesità consigli e materiale informativo su una corretta alimentazione ed attività fisica in rete con la S.S. Igiene della Nutrizione.

L’obesità è una condizione caratterizzata da un eccessivo accumulo di grasso corporeo, condizione che determina gravi danni alla salute. E’ causata nella maggior parte dei casi da stili di vita scorretti: da una parte, un’alimentazione scorretta ipercalorica con scarso consumo di frutta e verdura e dall’altra un ridotto dispendio energetico a causa di inattività fisica. L’obesità è quindi una condizione ampiamente prevenibile. L’obesità rappresenta uno dei principali problemi di salute pubblica a livello mondiale sia perché la sua prevalenza è in costante e preoccupante aumento non solo nei Paesi occidentali ma anche in quelli a basso-medio reddito sia perché è un importante fattore di rischio per varie malattie croniche, quali diabete mellito di tipo 2, malattie cardiovascolari e tumori.

Si stima che il 44% dei casi di diabete tipo 2, il 23% dei casi di cardiopatia ischemica e fino al 41% di alcuni tumori siano attribuibili all’obesità/sovrappeso. In totale, sovrappeso e obesità rappresentano il quinto più importante fattore di rischio per mortalità globale e i morti causati dall’obesità sono almeno 2,8 milioni/anno nel mondo.

Sembrerebbe che i costi diretti legati all’Obesità in Italia siano pari a 22,8 miliardi di Euro ogni anno e che il 64% di tale cifra venga speso per l’ospedalizzazione.

redazione

Next Post

Conferenza sul "Polittico di Saluzzo"

Mar Ott 6 , 2015
SALUZZO – Mercoledì 21 ottobre alle ore 21, presso il Refettorio del convento di S. Giovanni, via S. Giovanni 9, il prof. Pasquale Natale terrà una conferenza sul “Polittico di Saluzzo” con l’ausilio di numerose immagini. Si tratta della prestigiosa pala d’altare a doppie paia di ante, di produzione fiamminga […]
Il-Polittico-di-Saluzzo