Nuovo progetto culturale a Torre San Giorgio con conferenze, corsi e visite

Momenti di cultura, intrattenimento e condivisione” è la nuova iniziativa di Torre San Giorgio. Un progetto culturale curato da alcune volontarie, interessate a diffondere varie forme di cultura e attività all’interno del tessuto sociale torresangiorgese: un modo per imparare cose nuove, fare amicizia, svagarsi e contribuire ad una crescita armoniosa della nostra comunità.

Il gruppo opererà nell’alveo delle attività promosse dalla Libertas Torre San Giorgio (associazione impegnata nella promozione territoriale e nelle attività di intrattenimento), che tiene così a battesimo la sua sezione culturale. Obiettivo dichiarato, crescere nel numero di volontari e nelle adesione ai corsi, così da poter organizzare iniziative sempre più coinvolgenti e interessanti.

L’inaugurazione

L’inaugurazione, con presentazione dei corsi, sarà venerdì 21 ottobre alle 20,30 in casa Bonino (nella foto, in occasione dell’inaugurazione della Pinacoteca Sismonda ospitata negli stessi locali).  Seguirà rinfresco.

Casa Bonino Torre San Giorgio

Dicono gli organizzatori: «I corsi e le serate a tema ci accompagneranno man mano, nel nostro benessere esistenziale: corpo, mente e spirito.  Star bene vuol anche dire nuova linfa ai nostri hobby. Questo ci permetterà di creare una solida vita sociale, ricca di persone che coltivano una passione».

La tessera associativa per partecipare al progetto culturale

Il tesseramento annuale ha un costo di 10 euro. Adesione associativa, iscrizione ai corsi, prenotazioni per serate ed uscite si possono effettuare alla serata inaugurale e successivamente via mail a: libertas.culturale@gmail.com
In calendario a cominciare da fine ottobre/inizio novembre corsi di ballo (liscio, cha-cha e bachata), ricamo, pittura su porcellana, inglese per viaggiare, spagnolo principiante e cultura spagnola, primo soccorso (con rilascio di certificato finale), giochi di società e di carte. Nell’occasione verranno fornite per ciascun corso ed attività date e orari, durata, luogo, costo e insegnante di riferimento.

In previsione sono già in calendario due uscite culturali, entrambe a Torino. Il 27 novembre è in programma la visita alla Mostra della Regina e il Ciocco tour. Il 17 dicembre i partecipanti andranno al Museo Lavazza e alle Luci d’Artista.

redazione

Next Post

Scuola, nuove indicazioni dalla Regione per contenere consumi luce e gas

Mar Ott 18 , 2022
La Città metropolitana di Torino ha inviato a tutte le scuole superiori di Torino e territorio metropolitano una circolare con le nuove modalità di gestione degli impianti termici e di illuminazione finalizzate al risparmio energetico. Si tratta di indicazioni aggiuntive rispetto a quanto già previsto dal Piano nazionale di contenimento […]
baldessano roccati carmagnola