Notte della Taranta

Notte-della-Taranta

CERVERE

L’Associazione Arturo Toscanini è lieta di presentare: “La notte della Taranta” in data venerdì 15 luglio 2016 all’Anfiteatro dell’Anima, Cervere (CN).

Uno spaccato della magia ancestrale della terra della taranta direttamente da Melpignano alle langhe, ad ANIMA FESTIVAL sarà possibile toccare con mano tutta l’energia de LA NOTTE DELLA TARANTA. Ingresso libero previa prenotazione.

Lo spettacolo proposto dall’orchestra, rappresentando tutte le edizioni de “La Notte della Taranta”, evoca le atmosfere ipnotiche della trance, del corteggiamento e della danza dei coltelli, tra i ritmo incalzante dei tamburi e la magia dei canti d’amore, arricchito dalle coreografie del ballo tradizionale.

Una vera e propria sintesi di ciò che, da 18 anni, accade in una notte d’agosto nel Salento.

LA NOTTE DELLA TARANTA

L’intensa collaborazione dell’orchestra con i Direttori susseguitisi sul palco di Mepignano, (Piero Milesi, Joe Zawinul, Vittorio Cosma, Stewart Copeland, Ambrogio Sparagna, Mauro Pagani, Ludovico Einaudi, Goran Bregovic, Giovanni Sollima e Phil Manzanera) ha dato vita all’esigenza di rappresentare, con continuità, l’esperienza de LA NOTTE DELLA TARANTA, riproponendo in un unico concerto i momenti più rappresentativi delle varie edizioni.

L’orchestra contribuisce da sempre a diffondere la musica popolare salentina nel mondo, partecipando a tutti i tour collegati all’evento salentino:

– Dal 2003 ad oggi, ogni anno, le tappe con Stewart Copeland e Vittorio Cosma, attraversano l’Europa (Italia, Grecia, Germania, Svizzera, Spagna, Portogallo, ecc) fino a San Paolo del Brasile, ultima tappa del 2011 passando per il concerto del 1° Maggio (Roma – 2004), il WOMAD (Taormina – 2005) e l’apertura del concerto dei POLICE in Italia (Torino – 2007).

– Tra il 2004 ed il 2006 l’orchestra, diretta da Ambrogio Sparagna, rappresenta la Pizzica nel mondo: da Piazza Duomo di Milano, attraverso i concerti dell’Auditorium di Roma ed il carnevale di Venezia, arriva in Germania, in Cina ed in Giordania.

– Nel maggio del 2009, diretta da Mauro Pagani, l’orchestra sbarca a New York e nel 2011 a Londra con Ludovico Einaudi ed in Brasile con Stewart Copeland.

– Nel luglio del 2012 l’Orchestra apre il festival Músicas do Mundo di Sines in Portogallo.

– 2013-2014, diretta da Giovanni Sollima, l’orchestra si esibisce in importanti festival italiani ed Europei per concludere il tour in Polonia, al 14esimo Festival dei Giardini Musicali di Varsavia.

– Nel 2015 continua l’attività live che impegna l’Orchestra in importanti concerti in Kuwait, Israele, Stati Uniti, ecc.

Per questa intensa attività di diffusione culturale della “Pizzica” nel mondo, l’orchestra riceve la cittadinanza onoraria della “Grecìa Salentina”, isola linguistica ellenofona a sud di Lecce, in cui ha origine parte della musica tradizionale salentina.

 

redazione

Next Post

Fatti di pietra. Uno spettacolo tra le montagne

Mer Lug 13 , 2016
15 luglio ore 18.00 Rifugio Levi Molinari, Exilles 16 luglio ore 19.00 piazza Vittorio Amedeo, Cesana Torinese Una storia in cui scavare; una storia di attese che si intrecciano. Vite che cambiano forma. Fotografie di un’umanità sfaccettata composta da persone apparentemente forti e immobili, come montagne, ma in fondo perennemente […]