MuseumWeek coinvolge anche i musei di Saluzzo fino al 17 maggio

I musei di Saluzzo partecipano anche quest’anno all’iniziativa MuseumWeek, il primo festival culturale internazionale dedicato alle istituzioni sui social media.

Giunto alla settima edizione, MuseumWeek si svolge da sempre interamente sui social media. Nell’attuale contesto tale modalità è l’unica possibile per le tante iniziative a sostegno della cultura.

MuseumWeek si svolge nella settimana dall’11 al 17 maggio e ha per tema l’unione, la solidarietà (#togetherness). Ogni giorno il tema viene declinato in argomenti più specifici contraddistinti da un hashtag, per rappresentare i musei e il rapporto con la comunità e l’ambiente. Gli argomenti sono: gli eroi, coloro che stanno affrontando in prima linea questa crisi (#heroesMW), la cultura in quarantena (#CultureInQuarantineMW), l’essere “insieme”(#togetherMW), i ricordi al museo (#MuseumMomentsMW), i cambiamenti climatici e la natura (#climateMW), la tecnologia nei musei (#technologyMW). E infine i sogni per il prossimo futuro con l’hashtag #dreamsMW.

I musei e la scuola

I musei propongono contenuti sui social per ogni singolo giorno ma soprattutto invitano tutti a partecipare. Quest’anno, in sintonia con il tema e proseguendo quanto già avviato in questo periodo di chiusura al pubblico, i musei di Saluzzo condividono l’iniziativa con l’Istituto Soleri Bertoni. Da metà aprile ragazze e ragazzi del Liceo Artistico promuovono l’arte in prima persona, riproducendo opere viventi che stanno animando i profili social dell’istituto scolastico. I musei di Saluzzo, con CoopCulture, hanno chiesto di poter condividere questi lavori. Nell’ultima settimana di aprile @museidisaluzzo ha proposto una story quotidiana dedicata a scandire il tempo della giornata di quarantena con tre appuntamenti legati al territorio. Al mattino le ricette del cuoco saluzzese Nino Bergese, al pomeriggio le lezioni di Occitano e alla sera l’arte con i quadri viventi delle ragazze e ragazzi dell’Istituto Soleri Bertoni.

Il contest dell’Igav

Un’altra iniziativa culturale del territorio è il contest dell’IGAV per Start 2020. Si chiama #iorestoinarteSaluzzo. Si rivolge a bambini e ragazzi chiedendo loro di esprimersi in arte con disegni, dipinti, video o musica sul tema la Libertà. I lavori saranno condivisi sui social. Per maggiori informazioni: startsaluzzo.it/iorestoinartesaluzzo/ Anche questi contenuti potranno comporre la Museumweek di Saluzzo perché come si legge tra le motivazioni del festival “la forza della cultura, dell’arte e delle idee è di renderci uniti”.

redazione

Next Post

Araldo Cavallera, mostra virtuale in attesa dell'apertura alla Castiglia

Lun Mag 11 , 2020
Le opere di Araldo Cavallera visibili in una mostra virtuale organizzata dalla Fondazione Amleto Bertoni con Autorivari in attesa dell’apertura al pubblico In attesa di poter inaugurare negli spazi espositivi della Castiglia di Saluzzo “Solcando le onde tempo” è pronta l’anteprima virutale. La mostra antologica è dedicata all’artista Araldo Cavallera. […]
Araldo Cavallera, mostra alla Castiglia