Multimedia Barge Festival: arte in tutte le forme

Multimedia-barge-festival-la-Pancalera

BARGE – Il percorso che ha reso famoso il Multimedia Barge Festival con le vie del centro storico, le piazzette e le antiche facciate, si prepara, come tutti gli anni, ad essere tinteggiato con fasci di luci e immagini da tutto il mondo.

Per tutto il mese di giugno Barge si inonderà d’arte in tutte le sue forme. Non soltanto fotografia, ma street art in mostra in diversi punti del paese. Le vetrine dei commercianti ospiteranno il primo “TU DA CHE PARTE STAI?” una mostra itinerante di un unico artista che proporrà le sue opere esponendole lungo un percorso dettagliato e ben particolareggiato nelle vetrine dei negozi dei commercianti Bargesi. Un connubio insolito, una sorta di gioco d’esplorazione, l’occhio che si perde tra i prodotti esposti nelle vetrine alla ricerca dell’opera esposta. Un nuovo metodo per rendere vivo il paese anche durante gli orari di chiusura dei negozi, ed un formula innovativa, insolita ed originale di fare la spesa. Questo mese espone Guido Palmero di Saluzzo.

E tante storie “in fotografia” si potranno ammirare tra le strade di Barge per la sesta edizione del Multimedia Barge Festival, evento a cui partecipano ogni anno fotografi appassionati di natura, antropologia, zoologia, botanica e tante altre tematiche. Main stage dell’evento è la centralissima piazza Garibaldi, che si animerà per proporre nuove luci e nuove prospettive alla notte bargese. Gli artisti provengono da tutta la penisola e da diverse nazioni, portando con sé un bagaglio fotografico sempre diverso ed originale che mostra in diversi click realtà vicine e lontane che rapiscono gli spettatori accompagnandoli in entusiasmanti visioni di viaggi raccontati dal magico connubio costituito da immagini e suoni.

L’Istituto Statale d’Arte Amleto Bertoni di Saluzzo come lo scorso anno impreziosirà alcuni luoghi caratteristici del paese con i lavori degli studenti dell’anno scolastico appena concluso. L’Artista Remo Bonetto Trash contribuirà con alcune sue opere ad incrementare il già importante percorso d’arte lungo le vie del paese.

Si possono scoprire inoltre le nuove guide multimediali su “la Barge che fu”: i nuovi punti caratterizzati dalla cornice azzurra condurranno gli spettatori attraverso le immagini della città nei tempi passati, un ricordo indelebile ora a disposizione di tutti a cura della fotografa Patrizia Galliano.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
Lunedì 22 giugno presso la Sala “Geymonat” della Biblioteca “Ginotta” di Barge: La MULTIVISIONE… dietro le quinte.

Martedì 23 giugno presso la Sala “Geymonat” della Biblioteca “Ginotta” di Barge: Avventure fotografiche in alta valle Po

Giovedì 25 giugno presso la Sala “Geymonat” della Biblioteca “Ginotta” di Barge: Lo Spettacolo di un tramonto

Ore 20,00 – ritrovo sul piazzale della Trappa di M. Bracco e spostamento con fuoristrada 4×4 sul punto di osservazione.

Dopo il tramonto, ritorno sul piazzale della Trappa per prendere parte a una cena tipica, che sazierà gli appagati spettatori del magico momento, presso la Locanda della Trappa.

Tutto al prezzo di 25 € (4X4 E CENA) Solo 4×4 5 € Solo cena 20 €

Venerdì 26 giugno in Piazzetta si inaugura l’evento “clou” del mese: MULTIMEDIA BARGE FESTIVAL
APERICENA con FRITTO di PESCE DALLE ORE 20 IN ALA MERCATALE
Piazza S. Giovanni ore 21, SHOW LATINO-ARBESTYLE di apertura serata a cura del gruppo LAS CHICAS LATINAS e spettacolo del gruppo delle ragazze del primo anno della scuola 121e2 di Alberto Rinaudo e Cinzia Bertalmio.
Ore 21.45 inizia ufficialmente il Multimedia Barge Festival con la serata dedicata alla NATURA
Sabato 27 giugno dalle ore 19 Ricerca nel percorso del multimediale le performances di Street Dance a cura Artemovimento di Torino: coreografie di Monica Secco.APERICENA con FRITTO di PESCE DALLE ORE 20 IN ALA MERCATALE

redazione

Next Post

Anche i Vigili di Caramagna a Torino per il Papa

Mer Giu 17 , 2015
CARAMAGNA P.TE – Anche gli Agenti di Polizia Locale di Caramagna Piemonte (Antonio Franzese ed Enrico Scarafia) sono stati selezionati tra i 180 “civich” che faranno da supporto ai vigili della città di Torino in occasione della visita di Papa Francesco nel capoluogo piemontese, prevista per domenica 21 e lunedì […]
polizia-municipale-la-pancalera