MOSTRA SULL’IMMIGRAZIONE A PALAZZO BAROLO

Inaugurata a Palazzo Barolo la mostra sull’immigrazione Binario 18 #stayhuman

immigrazione-La Pancalera

TORINO

“Il binario 18 era la destinazione dei ‘treni del sole’ che partivano dal sud dell’Italia per portare i migranti a Torino. La mostra che inauguriamo oggi rappresenta una riflessione a più voci sul tema dell’immigrazione: un fenomeno destinato a crescere e a coinvolgerci sempre più nei prossimi anni. Sono convinto che uno dei doveri delle istituzioni sia la capacità d’intercettare e promuovere ciò che di virtuoso c’è nella società ed è per questo che l’Assemblea regionale ne ha sostenuto la realizzazione”. Con queste parole il presidente del Consiglio regionale è intervenuto alla cerimonia d’apertura della mostra “Binario 18 #stayhumanart”, che si è svolta venerdì 8 aprile a Palazzo Barolo, in via delle Orfane 7, a Torino.

All’evento hanno preso parte, tra gli altri, rappresentanti delle Forze dell’ordine e del Parlamento, l’assessora regionale alle Pari opportunità, l’assessore alla Cultura del Comune di Torino, il presidente dell’Opera Barolo Luciano Marocco, la presidente dell’Associazione Legal@rte Roberta Di Chiara e il critico d’arte Guido Curto.

L’allestimento, curato dall’Associazione Legal@rte – nata dalla volontà di alcune appartenenti alla Polizia di Stato di diffondere i principi di legalità anche al di fuori del proprio ruolo istituzionale -, propone un viaggio attraverso le vecchie e nuove immigrazioni con l’intento di ricreare le sensazioni e le emozioni di chi è costretto a lasciare il proprio paese, offrendo la possibilità di riflettere sul significato di diversità e sugli inganni della percezione, sulle nuove tipologie migratorie e i meccanismi che la causano.

La mostra – a ingresso gratuito – è visitabile fino al 30 aprile a Palazzo Barolo dal martedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.30, il sabato dalle 15 alle 17.30 e la domenica dalle 15 alle 18.30. Dal 5 al 15 maggio le installazioni e i materiali fotografici e parte dei pittorici di “Binario 18 #stayhumanart” saranno allestiti presso lo spazio Mrf di via Settembrini 88, a Torino, per ripercorrere l’immigrazione interna degli anni ’50-’70 del Novecento, quando giunsero a Torino decine di migliaia di persone sul binario 18 a bordo del “treno del sole” alla ricerca di lavoro nelle fabbriche della città.

redazione

Next Post

Ottimi piazzamenti per le due squadre Juniores del Liceo Bodoni di Saluzzo

Lun Apr 11 , 2016
Hanno premiato l’Assessore allo Sport del Comune di Asti Pier Luigi Basso e il Presidente del Circolo degli scacchi di Asti “Sempre Uniti” Marco Venturino SALUZZO Ottimi piazzamenti per le due squadre Juniores, femminile e maschile, del Liceo Bodoni di Saluzzo, che hanno partecipato oggi ai Campionati Giovanili Studenteschi Regionali […]
squadre-La Pancalera